12/7/2013 | 2 MINUTI DI LETTURA

Ryan Gosling per i diritti dei maiali

Ryan Gosling si sta battendo per i diritti dei maiali
Ryan Gosling si è rivelato ancora una volta un grande amante degli animali in un articolo di giornale apparso sul “Globe and Mail” in cui si schiera in favore dei diritti dei maiali nella sua terra d’origine, il Canada.

Il bellissimo 32enne ha applaudito l’iniziativa del Canada’s National Farm Animal Care Council per migliorare le condizioni di vita di un milioni di maiali: “Questo progetto farà sì che l’industria dei suini smetta di relegare le mamme dei maiali in gabbie così piccole da non potersi neanche girare”. Nominando il suo cane George, a cui l’attore è tanto affezionato, ha continuato: “Spero che questo terrà lontana l’industria dall’imprigionare i maiali per settimane, un cosa che mi sognerei mai di fare al mio George e che nessun canadese con un po’ di compassione farebbe a nessun animale”. Ryan in precedenza si è anche battuto per i diritti delle mucche nei caseifici. Attualmente Gosling si è preso una pausa dalla recitazione per concentrarsi sul suo primo film da regista, “How to Catch a Monster”.
Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!