15/1/2020 | 3 MINUTI DI LETTURA

Salvo Veneziano, Tapiro d’Oro per le frasi choc dopo l'espulsione dal GF Vip: 'Chiedo scusa personalmente a tutti e anche alla mia famiglia’

  • Valerio Stafelli durante la consegna finisce a terra: la scorta del gieffino lo ostacola
  • Il siciliano: ‘Sono il primo che combatte contro qualsiasi tipo di violenza’

Salvo Veneziano per le frasi choc pronunciate nella Casa, dopo la squalifica dal GF Vip, si becca il Tapiro d’Oro da Striscia la Notizia. Valerio Staffelli glielo consegna dopo mille traversie. L’inviato del tg satirico di Antonio Ricci, pur di raggiungerlo, combatte contro la scorta della produzione del reality, che non vuole farlo parlare con il 44enne, e finisce per due volte a terra.

Salvo Veneziano, Tapiro d'Oro per le frasi choc dopo la squalifica dal GF Vip
Salvo Veneziano, Tapiro d'Oro per le frasi choc dopo la squalifica dal GF Vip

Per presunti accordi presi con lo squalificato, gli uomini della scorta cercano di impedire in tutti i modi la consegna del Tapiro d’Oro a Salvo, Staffelli, però, non demorde. Segue Veneziano fino all’hotel dove viene trasferito. Nonostante il gieffino si nasconda nel bagno, lo aspetta e alla fine Salvo si lascia intervistare e prende pure il Tapiro d’Oro tra le mani.

Valerio Stafelli, dopo molte traversie, riesce a raggiungerlo

“Le chiedo scusa non posso dire nulla, le chiedo scusa per l’atteggiamento fuori, ma non è colpa mia”, esordisce Salvo Veneziano, rivolgendosi all’inviato di Striscia.  Poi continua: ”Signor Staffelli, voglio uscire da questo bagno, basta!”.

Valerio Stafelli gli domanda il perché di frasi tanto scabrose, Salvo spiega: “La parola scannare è stata identificata come dolore, fare del male. Diciamo una parola del genere, non è giustificabile naturalmente, quando ci piace qualcosa, o c'è qualche persona che ci piace in maniera eccessiva, noi siculi diciamo 'ah, la scannerei!'. Ma è solo in bene e non in male. Io sono il primo che combatte contro qualsiasi tipo di violenza”.

Il siciliano si scusa e spiega le sue affermazioni nella Casa

“Chiedo scusa a tutti, anche alla mia famiglia - continua Salvo VenezianoHo voluto fare il pagliaccetto, volevo far ridere. Mi spiace che la mia famiglia abbia subito minacce, soprattutto mia figlia. Nella mia ironia ho fatto uno sbaglio dicendo alcune frasi che potevano sembrare aggressive, ma invece nel mio dialetto siciliano significano passione, cuore e amore”.

Il 44enne sottolinea che è contro ogni forma di violenza

Stafelli gli domanda se secondo lui anche gli altri tre suoi amici, Patrick Ray Pugliese, Sergio Volpini e Pasquale Laricchia, meriterebbero l’espulsione quanto lui dal reality, dato che davanti alle sue affermazioni hanno riso, come vorrebbe il popolo del web. Salvo getta acqua sul fuoco e sottolinea: “Ho sbagliato io, la colpa è solo mia e basta. Volevo prendere un Tapiro per altro e non per questo ma… Viva Mediaset”.

 

Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!