24/2/2014 | 2 MINUTI DI LETTURA

Sam Worthington arrestato per la seconda volta

Sam Worthington arrestato ieri a NY
Sam Worthington è stato arrestato ieri pomeriggio a New York per una rissa con un fotografo. L'attore avrebbe aggredito un paparazzo al Cubbyhole Bar nel West Village per aver dato un calcio alla sua fidanzata Lara Bingle. Durante il litigio, Sam si sarebbe riferito alla modella australiana come "sua moglie", urlando al fotografo: "Hai preso a calci mia moglie".

Ma una fonte vicina alla 26enne ha smentito le nozze: "Stava parlando figurativamente. Non sono sposati". Molte voci si erano diffuse nei giorni scorsi di un presunto matrimonio segreto fra le due star prima di un viaggio romantico alle Maldive. Il protagonista di "Avatar", come dichiarato dal tenente della polizia di NYC, ha presi a pugni il paparazzo provocandogli delle ferite sul naso ed è stato accusato di aggressione. Worthington è stato rilasciato su cauzione e dovrà comparire in tribunale il 26 febbraio. Anche il fotografo è stato arrestato per aggressione, comportamento irresponsabile e molestie. È la seconda volta in manette per il 37enne, arrestato di nuovo nel 2012 ad Atlanta dopo una rissa davanti a un ristorante.
Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!