29/4/2013 | 3 MINUTI DI LETTURA

Samanta Togni, è finita con Paparusso

Samanta Togni e Nicola Paparusso si sono lasciati
Erano felici, ora però è finita. Samanta Togni, 32 anni, e Nicola Paparusso, politologo e scrittore 49enne, si sono lasciati. Dopo oltre due anni, un mese fa il loro amore ha fatto crack.
"Ci siamo appena lasciati e sto soffrendo moltissimo", ha confessato la ballerina, ex di Stefano Bettarini, a Di Più.

Si erano conosciuti a casa di amici. La Togni all'inizio voleva evitare colpi di testa, nonostante Cupido avesse già fatto centro: "Sono una mamma e ho delle responsabilità precise. Nicola ha dovuto corteggiarmi parecchio prima di farmi capitolare. Ma quando ha iniziato a entrare in confidenza con mio figlio e ho visto che il mio bambino era felice, ho capito che era l'uomo che cercavo". Edoardo, avuto dall'ex marito Mirko, ha 11 anni.
Samanta e Paparusso hanno deciso di andare a vivere insieme, sembrava fosse per sempre, ma la storia è arrivata al capolinea: "Ci siamo lasciati meno di un mese fa, la ferita è ancora fresca. Non me la sento di parlare troppo di questa separazione, di entrare nei dettagli, soprattutto per rispetto nei confronti di mio figlio che gli era molto affezionato. Con Nicola sono rimasta in buoni rapporti".

Non c'è stato un mativo preciso alla base dell'addio: "Una serie di divergenze e di incomprensioni che si sono accumulate fino a diventare insormontabili. Ci tengo a chiarire che non c'è di mezzo un altro uomo, che non ho lasciato Nicola perché ho un nuovo amore. Sono single, insomma, sono rimasta sola ancora una volta".

Samanta Togni pensa solo al lavoro. In giro per l'Italia con Raimondo Todaro impegnata in spettacoli di danza, andrà avanti tutta l'estate: "A settembre, inoltre, realizzerò il mio sogno e aprirò una scuola di danza, in società con Raimondo e Sara Di Vaira". Poi dovrebbe far parte nuovamente del cast di "Ballando con le stelle", che il prossimo autunno dovrebbe tornare su Rai Uno. per il cuore c'è tempo.

Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!