14/11/2013 | 3 MINUTI DI LETTURA

Sara Tommasi: 'Non ho mai e poi mai difeso Paolini'

Sara Tommasi a letto prima di addormentarsi
Sulla vita della redenzione, Sara Tommasi non smette un secondo di cinguettare. Su Twitter posta anche una foto sotto le lenzuola (chi l'avrà scattata?) annunciando che sta per andare a nanna e salutando i followers, sempre più numerosi (per ingrandire clicca qui).
Ieri la showgirl ed ex attrice hard è stata protagonista a Pomeriggio 5 di un'intervista in cui ha parlato di Gabrile Paolini, finito in carcere con l'accusa di prostituzione minorile e pedopornografia.
"Gabriele è sempre stato strambo, cambiava umore di continuo e si spogliava spesso in luoghi pubblici. Ci conosciamo da circa due anni, abbiamo fatto dei lavori insieme quando io non stavo bene. Ma posso dire che, secondo me, anche lui soffre del disturbo bipolare, lo stesso problema che ho avuto io, quindi so bene di che si tratta. A questa sua malattia ricollego anche l’urgenza di spogliarsi ripetutamente, proprio perché ci sono passata", ha spiegato la Tommasi a Barbara D'Urso. E ha aggiunto: "Lui voleva lavorare e pensava di avere un futuro nel mondo dell’hard. Sapevo che si era messo in proprio e che produceva del materiale da sé ma non ho mai saputo cosa facesse di preciso. Quello che so per certo è la sua omosessualità e gli abusi che ha subito da bambino. Se davvero verrà provato che ha fatto quello per cui è accusato, io posso solo dire che sicuramente non ha agito in uno stato di lucidità mentale. Ciò non lo giustifica, naturalmente, ma è un fatto che va preso in considerazione".

Sara, dopo aver letto come le sue dichiarazioni in televisione fossero state a suo dire fraintese da molti organi di stampa, sul social ha voluto chiarire. "...Ma io mi chiedo come mai alcuni giornalisti devono riprendere le notizie interpretando le interviste travisando la verità dei fatti... Avranno qualche problemino di comprensione? Bah... - ha scritto Sara sul Facebook - Vorrei dichiarare apertamente e lo vorrei fare SOTTOLINEANDOLO, che io NON HO MAI e poi MAI difeso PAOLINI...anzi se devo essere sincera sino in fondo posso dire che mi frequentava solo per approfittare della mia immagine e avere più visualizzazioni sulle sue pagine dei social network. Nell' intervista fatta per Pomeriggio 5 ho semplicemente detto (a dire dello stesso Paolini) che è una persona bipolare e che probabilmente ha agito per i reati per il quale è stato arrestato non in piena lucidità mentale. Non siamo mai stati amici, lo frequentai nel periodo che non stavo bene nell'ambito delle persone che mi hanno coinvolto nel mondo dell'hard, essendo lui stesso un pornoattore".
"Torno un'ultima volta su Paolini: i reati di cui è accusato sono gravissimi, se li ha commessi merita pene severe!", ha poi chiosato su Twitter.

Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!