9/2/2016 | 3 MINUTI DI LETTURA

Gwyneth Paltrow posta sul social un selfie con Apple. Mamma e figlia si somigliano tantissimo: guarda

  • Gwyneth Paltrow serena nel selfie con la figlia dopo le lacrime in tribunale

Gwyneth Paltrow posta sul social un selfie scattato insieme alla primogenita Apple che compirà 12 anni il prossimo 14 maggio. Mamma e figlia si somigliano davvero tanto. I lineamenti di Apple però ricordano parecchio anche quelli di Chris Martin: "E' tutta sua padre", commenta un follower. Mentre altri fan della star di Hollywood cinguettano che la bimba è un mix tra la famosa attrice e il leader dei Coldplay.

Gwyneth Paltrow insieme alla sua bellissima figlia Apple che il 14 maggio compirà 12 anni

La Paltrow posta orgogliosa questo selfie insieme alla figlia e nella foto appare serena ma non sta passando un bel momento: l'attrice californiana, vittima di stalking, ha testimoniato al processo contro Dante Siou. Davanti al giudice Gwyneth nel leggere alcune delle 70 lettere che le ha inviato il suo aguzzino è scoppiata a piangere. "E' durata per 17 anni - ha spiegato in aula - ho sempre avuto paura perché erano parole fuori da ogni logica".
Lo stalker le scriveva frasi come "ho l'obiettivo di sposare Gwyneth Paltrow", "sei persa, senza speranza", "ora devi morire".
Parole dure e la stella del cinema nel leggerle di nuovo in tribunale ha ceduto alle lacrime, visibilmente provata da quanto ha dovuto affrontare in tutti in questi anni. La paura è stata tanta soprattutto per i suoi figli visto che le lettere le sono arrivate a casa.
Siou al momento è ancora sotto processo e la Paltrow, naturalmente, spera in una condanna (nel 2001 l'uomo è stato dichiarato non colpevole).
In attesa del verdetto, il premio Oscar si gode gli affetti a lei più cari e si scatta un selfie insieme alla figlia. Per fortuna a sostenerla ci sono la primogenita e l'erede più piccolo, Moses. Ma anche Chris Martin le sta accanto: "Siamo spesso insieme - ha raccontato Gwyneth a Glamour - Ora ad esempio è stato via due settimane per promuovere il nuovo album. Ieri sera è rientrato a mezzanotte e ha dormito qui così ha fatto una sorpresa ai bambini il mattino seguente. Abbiamo fatto colazione tutti insieme e poi li abbiamo accompagnati a scuola. Ovviamente non abitiamo più sotto lo stesso tetto ma Chris è il benvenuto ogni volta che vuole venire e viceversa: anche io e i bambini spesso dormiamo nella sua casa di Malibu. Siamo ancora una famiglia, anche se non siamo più legati da una relazione sentimentale. Ora per me Chris è come un fratello".
Gwyneth domenica sera ha anche portato i figli a vedere l'esibizione di Martin al Super Bowl

Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!