8/10/2019 | 6 MINUTI DI LETTURA

Serena Enardu e Pago: la resa dei conti a Temptation Island Vip, il falò di confronto è incandescente. Tra i due volano parole grosse…

  • Il cantante e la fidanzata ormai ai ferri corti. Lui: ‘Sei attratta da un ragazzino!’
  • Il finale rimane in sospeso, nessun epilogo, rimandato alla sesta puntata del reality

Serena Enardu e Pago a Temptation Island Vip si incontrano nuovamente dopo ventuno giorni. Il falò di confronto finale è subito incandescente. L’ex volto di Uomini e Donne 43enne, incurante del rapporto che la lega al cantante da sei anni e mezzo, o probabilmente proprio per le problematiche legate alla relazione, durante la sua permanenza al reality ha sempre più approfondito il legame con il single Alessandro Graziani. Il 48enne ha sofferto moltissimo, ma ha aspettato fino alla fine per chiedere spiegazioni alla compagna.

Serena Enardu e Pago: la resa dei conti a 'Temptation Island Vip'

Pago è sofferente, chiede a Serena Enardu perché si sia comportata in questo modo, mancandogli di rispetto. La mora lo invita a darsi lui stesso delle risposte. L’artista, incredulo, non comprende più chi abbia davanti a sé. “Prima di entrare qui siamo stati insieme, mi hai detto ti amo. La via della felicità non è far soffrire il tuo fidanzato per un toyboy”, le dice concitato. E aggiunge: "Sai quante volte ho pensato che non mi ami più? Ma me lo devi dire tu".

VIDEO
Il cantante al falò di confronto chiede spiegazioni alla fidanzata sul suo comportamento

I due guardano vari video che raccontano il loro percorso nello show, interrompono però continuamente la visione e si confrontano duramente. Ci sono nuove accuse che portano alla luce i problemi della coppia.

L'artista ha sofferto moltissimo al villaggio deglio uomini vedendola vicina al single Alessandro
La mora 43enne invece di giustificarsi lo attacca

Serena sottolinea a Pago di essere sempre con il muso. "Tu canti e pensi di farti  il cu*o, io sto al telefono per lavoro e pensi che faccia la cog*iona perché il mio non è un lavoro vero?”, gli rifaccia la sarda. Pago replica: "Mi parli solo per fare le storie, sto con te perché ti amo. Sei una mer*a? E si possono amare anche le mer*a, se ti senti così è un problema tuo". 

Emergono gravi problematiche nel rapporto

Tra i due c’è insoddisfazione. Emergono anche problemi economici e di prospettiva sul futuro. Pago durante la relazione, quando i suoi impegni professionali latitavano, ha anche pensato di cambiare lavoro. Lo vomita in faccia alla compagna. Serena però controbatte: "Ti vuoi mettere a scrivere lo spettacolo a 45 anni, io ho un mutuo e devo mantenere un figlio e tu scrivi lo spettacolo".

Tra i due volano parole grosse

C’entrano i soldi, come spesso accade. La Enardu, del resto l’aveva fatto capire già durante il falò della quarta puntata. Non si è sentita supportata da Pago quando ne aveva bisogno. "Ho fatto quello che era nelle mie possibilità”, precisa lui, respingendo di fatto al mittente le lamentele.

Pago è infuriato con Serena

"Dopo una settimana dovevi venire da me e dirmi che stavi flirtando con quello là. Puoi avere anche ragione su di me, ma non ti giustifica. Pensi di poter fare qualsiasi cosa perché magari hai passato sei anni di mer*a?”, attacca ancora Pago. “E tu perché non sei venuto a prendermi - gli risponde di rimando Serena - Avrei voluto vedere una volta tanto determinazione da parte tua!”

I due sono ormai ai ferri corti

Al falò di confronto a Temptation Island Vip I due se ne dicono di tutti i colori. Tutto lascia pensare a un epilogo che li porterà a prendere strade separate.

La Enardu replica a tutte le accuse, ma l'epilogo del falò è rimandato alla sesta puntata del reality show

Pago improvvisamente si alza e urla: "Non volevo vedere Serena attaccata a un ragazzino, l'hai capito o no?”. Ma la fine non arriva. Alessia Marcuzzi dà appuntamento per il viaggio nei sentimenti di Serena e Pago alla sesta puntata: solo allora i telespettatori potranno sapere se la coppia è scoppiata o meno.

 

 

Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!

Commenti

Per commentare è necessario registrarsi, una volta sola, alla piattaforma Disqus tramite e-mail o profilo social (Facebook, Twitter o Google). Se non è confermato l'indirizzo mail, il commento resterà in attesa di approvazione.

Inserendo un commento, l'utente dichiara di aver letto, compreso e accettato il REGOLAMENTO COMMENTI.