8/3/2021 | 3 MINUTI DI LETTURA

Serena Williams difende Meghan Markle: 'E’ altruista, su di lei crudeltà’

  • La famosa tennista interviene dopo l’intervista dell’ex attrice
  • La 39enne è molto amica di Meghan e la considera una persona generosa

Serena Williams è voluto intervenire pubblicamente a difesa di Meghan Markle dopo l’intervista di quest’ultima a Oprah Winfrey che sta facendo chiacchierare mezzo mondo. Le esplosive dichiarazioni dell’ex attrice americana sul razzismo vissuto all’interno della famiglia reale e nella conservatrice Inghilterra hanno toccato molto la tennista, che tra l’altro è una sua amica di lunga data. La sportiva 39enne (la stessa età di Meghan) ha fatto sapere via social: “Sono davvero orgogliosissima di te per il fatto che sei così coraggiosa. So che non è mai semplice. Sei forte, anche Harry lo è. Ti voglio tanto bene. Ti adoro. La tua amica, S.”.

La famosa tennista Serena Williams, 39 anni, ha voluto difendere pubblicamente l'amica Meghan Markle
La famosa tennista Serena Williams, 39 anni, ha voluto difendere pubblicamente l'amica Meghan Markle

In un altro messaggio Serena ha voluto argomentare meglio la sua posizione: “Meghan Markle, la mia amica altruista, vive la sua vita con empatia e compassione. Mi insegna tutti i giorni cosa vuol dire essere davvero nobile. Le sue parole mostrano il dolore e la crudeltà che ha dovuto affrontare. Conosco in prima persona il razzismo e il sessismo che alcune istituzioni e alcuni media usano per svilire le donne e le persone di colore, per minimizzare, per farci male e demonizzarci.

Meghan Markle ha accusato la famiglia reale di razzismo per aver espresso preoccupazione per il colore della pelle che avrebbe potuto avere suo figlio (visto che lei è per metà afroamericana)
Meghan Markle ha accusato la famiglia reale di razzismo per aver espresso preoccupazione per il colore della pelle che avrebbe potuto avere suo figlio (visto che lei è per metà afroamericana)

“Abbiamo il dovere di denunciare pubblicamente il malevolo e infondato giornalismo da tabloid. Le conseguenze sulla salute mentale dell’oppressione sistematica e della vittimizzazione sono devastanti, isolanti e troppo spesso letali. Voglio che la figlia di Meghan, mia figlia e vostra figlia possano vivere in una società guidata dal rispetto. Ricordatevi che il raccolto dello spirito è amore, gioia, pace, gentilezza, bontà, fede, moderazione e auto-controllo. Non ci sono leggi contro queste cose”, ha concluso.

 

Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!