1/10/2021 | 5 MINUTI DI LETTURA

Soleil Sorgè, sempre spavalda e impertinente, stavolta crolla in lacrime davanti alle telecamere del GF Vip: il motivo

  • La bionda 27enne piange disperata e pensa di abbandonare il reality
  • L’ex corteggiatrice di Uomini e Donne si sfoga anche con l’ex Gianmaria Antinolfi

Soleil Sorgè, di solito sempre spavalda e impertinente, con la battuta tagliente pronta al punto da apparire agli occhi degli altri quasi invulnerabile, stavolta crolla in lacrime davanti alle telecamere del GF Vip. Il motivo della crisi sono le accuse di razzismo che le rivolgono gli altri. Nella Casa le sue parole, rivolte ad Ainett Stephens e Samy Youssef hanno scatenato un putiferio. Intervenendo nella lite tra il modello egiziano e Alex Belli, la bionda 27enne ha esclamato: “Smettetela di urlare come delle scimmie”.

Soleil Sorgè, sempre spavalda e impertinente, stavolta crolla in lacrime davanti al GF Vip: il motivo
Soleil Sorgè, sempre spavalda e impertinente, stavolta crolla in lacrime davanti al GF Vip: il motivo

Tutti sono rimasti interdetti dalla frase pronunciata da Soleil. Manila Nazzaro e Jo Squillo hanno subito voluto parlare con l’ex corteggiatrice di Uomini e Donne. “Queste parole che tu dici hanno ferito e non si può criticare il dolore altrui", le sottolinea l’ex Miss Italia. "Questa parola ‘scimmia' è stata usate contro Ainett, contro Lulù aveva sette anni perché aveva i peli, contro la figlia di Raffaella per i capelli", le precisa ancora facendole degli esempi dolorosi.

L'ex corteggiatrice di Uomini e Donne si sfoga anche con l'ex Gianmaria Antinolfi

Soleil si difende e scoppia in lacrime: "Sono mortificata, non pensavo fosse stata presa in quel senso la mia frase. Io ho detto ‘urlate come scimmie’ e vorrei sapere chi si è sentito ferito. L’ho detto nel senso che stavano urlando, Alex, Samy e Ainett. Sono davvero dispiaciuta, ma scimmie l’ho detto per le urla. Tanto che prima di dire ‘scimmie che urlano’ ho ripetuto ‘perché stanno urlando? Non c’è bisogno di urlare’. Non è concepibile il razzismo per me”.

La 27enne viene accusata di razzismo e si difende

La bionda è costernata e aggiunge: “Sono cresciuta a Los Angeles, ho sorelle adottive nere e mi fa schifo il razzismo. Non soltanto chi discrimina per razza, ma per qualsiasi cosa. Mi uccide pensare che possiate immaginare questo. Ripeto che sono mortificata perché certe cose non mi appartengono, sono cresciuta in una realtà multietnica e odio chi pensa certe schifezze. Mi distrugge sapere se vi siete sentite toccate”.

La bionda chiede scusa per le parole pronunciate nella Casa

Raffaella Fico è sbalordita, Ainett risentita, come anche Samy. Pure l’ex Gatta Nera piange. Il clima nella Casa è tesissimo e rovente. “Sei intelligente e la tua intenzione era razzista. Non fare la regina che il feudalesimo è finito. In puntata tirerò fuori tutto a modo mio vedrai”, le dice la Stephens. In molte sperano che in puntata vengano presi provvedimenti contro Soleil. Addirittura qualcuna dice: “Altrimenti la puniremo noi”.

E' sconvolta e pensa di abbandonare il reality
Le altre la riprendono per quel che ha detto, alcune non accettano le sue scuse

La Sorgè è disperata e pensa di abbandonare il gioco. La consola l’ex Gianmaria Antinolfi, anche Alex Belli è dalla sua parte: “Io sono certo che la tua intenzione non era razzista e sono convinto che lo sanno anche loro. Sei caduta nella loro trappola. Attenta a ogni mossa che fai, loro non aspettano altro che attaccarti. Così come a me ieri sera. Sono caduto in un tranello, ci sono cascato. Stamani quando sono entrato in confessionale mi hanno detto ‘Belli glissa’. Capisci? Cioè è chiaro cosa intendevano. Gli altri non vedono l’ora di distruggerti è palese. Guarda che questa cosa è soltanto la punta dell’iceberg”. E chiosa: “Non cedere alle provocazioni e fingi di non ascoltare le cattiverie”.

Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!