26/5/2020 | 3 MINUTI DI LETTURA

Sonia Bruganelli: 'I soldi che spendo sono i miei, ho la fortuna di avere accanto una persona che da questo punto di vista mi dà serenità e posso permettermi delle spese senza troppa attenzione’

  • La moglie di Paolo Bonolis replica agli attacchi degli haters che l’additano spesso
  • La produttrice 46enne: ‘Mi dispiace che molti commenti arrivino dalle donne’

Sonia Bruganelli lo chiarisce ancora una volta: “I soldi che spendo sono i miei”. La moglie di Paolo Bonolis, laureata in Scienze della Comunicazione e con un passato da modella per i fotoromanzi per mantenersi agli studi, in una lunga intervista a Di Lei replica agli attacchi degli haters che l’additano spesso per i suoi post, giudicati un’ostentazione del lusso.

Sonia Bruganelli: 'I soldi che spendo sono i miei, posso permettermi delle spese senza troppa attenzione'
Sonia Bruganelli: 'I soldi che spendo sono i miei, posso permettermi delle spese senza troppa attenzione'

La produttrice, imprenditrice con la sua società SDL, che si è ampliata con la SDL TV, chiarisce: “I soldi che spendo sono miei, è anche vero che ho la fortuna di poter bypassare le spese che hanno tutti, le spese per l’affitto, piuttosto che luce, gas, perché ho la fortuna di avere accanto una persona che da questo punto di vista mi dà serenità, posso permettermi delle spese che forse vivendo da sola farei ugualmente, ma con un attenzione diversa”.

Poi la bionda aggiunge: “Mi dispiace che molti commenti arrivino dalle donne. Io per natura ricerco sempre la complicità femminile e sono portata a fare gruppo con loro, mi piace dare una mano se serve, ma mi rendo che spesso non è così e che anzi il livore arrivi più spesso dal genere femminile che non è riuscito a realizzarsi nella vita e con attacchi maschilisti che davvero non fanno onore al genere cui appartengono”.

Sugli attacchi che costantemente riceve sui social Sonia Bruganelli dice: “Non ho questa attenzione a quello che le altre persone possono pensare di me, io utilizzo i social per mostrare quello che secondo me può essere più interessante, più bello, anche sopra le righe nella mia vita. Ma non è la mia vita. La mia vita vera è la quotidianità, sono gli amici, sono i momenti in cui ho paura, momenti in cui gioisco e questi le persone non le vedono, perché non li posto, perché lavorando con i social e con il mondo della comunicazione non mi sono lasciata condizionare più di tanto”.  

“Io non riesco a fare come quelli che aprono il telefono e postano scatti o frasi sulla loro vita, come se fosse un diario, perché il mio è un diario segreto, non lo condividerei mai con gli altri - sottolinea ancora - Le cose che posto sono le famose ciliegine sulla torta, a volte sono dolci, a volte un po’ più salate, ma fanno parte di una torta che appartiene soltanto a me”.

 

 

Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!