12/07/2002 | 2 MINUTI DI LETTURA

Speciale Moda a Roma: e Sgarbi fugge in motorino con una fanciulla

Nella stupenda cornice di Villa Giulia, i fortunati presenti hanno assistito e apprezzato una sfilata di notevole spirito vitale dove si è sviluppata con successo la fusione tra MODA-ARTE-TEATRO. Imprevedibili abbinamenti e sorprendenti mutamenti hanno reso la sfilata di grande interesse per il pubblico che non ha potuto fare a meno di applaudire la trasformazione della modella Manuela Jean (sorella della stilista), da donna aggressiva, ad elegante quanto inattesa principessa in abito da sera.

Terminata la serata tutti i presenti hanno avuto modo di complimentarsi direttamente con la stilista sia durante il cocktail avvenuto subito dopo la sfilata, che nella cena al buffet gentilmente offerta agli invitati. Tra questi, diversi personaggi del mondo politico e culturale oltre che del cinema e della moda.

Abbiamo riconosciuto l'on. Sgarbi, il principe Giovannelli, Dong Mei, Nadia Bengala, Erika Bernardi, e molti altri.
Una soiree di moda teatrale, "Magia dal nulla" che è stata ambientata in uno dei più spettacolari siti architettonici d'Italia: il Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia, promossa dalle note modelle internazionali, Stella Jean e Galia Koudiakova Salvadori: la prima nelle originali vesti di neo-creatrice di 10 abiti particolari che sono stati poi esibiti durante le divertenti performances teatrali; la seconda, come fautrice della fusione dei concetti "moda - arte - teatro", in un tentativo di avvicinarsi in modo diverso al sinificato più profondo di questa collezione: esternando, cioè, la loro visione della moda "dal di dentro". E anche la sua realtà creola, che è incontro e fusione di elementi di opposta natura, quasi a superamento degli stessi, da' origine a nuovo crocevia estetico della couture-a-porter.

E in tanta "moda culturale" notiamo l'esponente più illustre, l'onorevole Vittorio Sgarbi allontanarsi quasi di soppiatto, preferendo il motorino e la compagnia di una splendida fanciulla (modella nella stessa sfilata e noto personaggio televisivo), alla sua macchina.
A seguirli, la Polizia. Multa per mancanza di casco? Assolutamente no. Si tratta semplicemente della sua scorta.
Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!