30/9/2008 | 2 MINUTI DI LETTURA

Spike Lee a Roma fra le polemiche

Presentata a Roma la nuova fatica cinematografica di Spike Lee: "Miracolo A Sant'Anna", un film sulla Resistenza che ha fatto discutere ed ha alzato un polverone di polemiche: l'Associazione Nazionale Partigiani d’Italia si è infuriata soprattutto per l'inserimento nella trama di un partigiano che tradisce i suoi compagni facendo la spia ai nazisti.

Il regista americano però non si scusa e rimane fermo sulle sue posizioni: "Sono davvero dispiaciuto di aver offeso i partigiani, ma non ho alcuna intenzione di chiedere scusa a nessuno. Io sono un artista, non posso piacere a tutti. Mi criticano? E allora cosa devo fare, buttarmi giù dall’Empire State Building? Faccio film da 23 anni e di sicuro continuerò a farli anche se a qualcuno non piacciono" ha ribadito Lee durante un'intervista.

Diatribe storiche a parte, la premiere della pellicola ha visto partecipare il cast al completo: dal bravissimo Pierfrancesco Favino alla splendida Valentina Cervi. Hanno preso parte all'evento anche Agnese Nano, James McBride, Omar Benson Miller ed altri.

Tutte le foto della prima romana di "Miracolo a Sant'Anna" su GossipNews.

Foto: M.Bruni © Gossip.it
Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!