08/04/2003 | 2 MINUTI DI LETTURA

Stasera ad 'Amici' sfida punitiva per Michele

Dopo il pubblico processo per le strane affermazioni di martedì scorso, durante il serale di 'Amici di Maria De Filippi', questa sera vedremo se Michele verrà condannato... alla sfida. Per chi non avesse seguito la settimana di fuoco del biondino, finora uno dei più amati della scuola, ricordiamo che alla fine della trasmissione, in onda su Italia Uno, Michele aveva dato della "poveraccia è prea... preissima" ad una spettatrice che si augurava di vederlo in sfida. Ecco il termine incriminato: 'prea'. Incriminato perchè in molti hanno sentito "brea" che è stato interpretato come un'uso dispregiativo della parola ebrea. Naturalmente il povero Michele si difende dalla accuse di razzismo, ma, forse per la sua scarsa loquacità, non lo fa in modo convincente. Meno male che sabato pomeriggio alcuni sostenitori del ballerino hanno precisato che prea in dialetto bolognese significa lenta! Certo, il tono altezzoso e poco educato usato da Michele rimane (anche solo dare della poveraccia ad una persona non è proprio il massimo) come il fatto che stasera potrebbe sostituire Enrico nella sfida contro il breaker Gugu.

La polemica è stata comunque egregiamente strumentalizzata dalla De Filippi per creare suspance intorno allo show che, ricordiamo, andrà in onda alle 21 di questa sera su italia Uno. Nell'attesa, non ci rimane che augurarci banalmente che... VINCA IL MIGLIORE!

Foto: ©Gossip.it
Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!