5/11/2014 | 5 MINUTI DI LETTURA

Stefano Corti e Alessandro Onnis, I Coinquilini di 'Pechino Express' non si aspettavano di vincere

  • Stefano Corti e Alessandro Onnis, I Coinquilini di Pechino Express si raccontano

Hanno vinto la terza edizione di "Pechino Express" I Coinquilini Stefano Corti e Alessandro Onnis. I due amici si sono conosciuti in un villaggio turistico di Zanzibar cinque anni fa: "Tutti pensavano che ci saremmo uccisi e, invece, è nata un'amicizia fraterna", ha dichiarato Alessandro Onnis a Vanity Fair, ricordando quando, nel 2011, trasferitosi a Milano, ha scoperto che la sua casa distava pochi minuti da quella di Stefano Corti. Rispetto alla vittoria, quest'ultimo ha dichiarato: "Di vincere Pechino uno non se lo immagina. Si immagina, invece, di farlo bene e così abbiamo fatto. Era un po' il nostro pane visto che per anni abbiamo fatto viaggi del genere ed eravamo molto tranquilli: l'avventura non ci spaventava, ma ci gasava". Alessandro Onnis ha aggiunto: "All'inizio non capivo cosa stessi per fare. Me l'aspettavo, forse, nel momento in cui è iniziata davvero la gara, quando ci siamo accorti di esserci dentro".

I Coinquilini esultano quando viene decreatata la loro vittoria durante la finalissima della terza edizione di 'Pechino Express'

Alla domanda sul ricordo più bello di "Pechino Express", Stefano Corti ha risposto: "Gli occhi di Alessandro al momento della vittoria finale". Mentre Alessandro Onnis ha dichiarato: "Sicuramente la serata al vulcano e la condivisione con i minatori". Loro si sono aggiudicati il podio, ma come possibili vincitori Stefano avrebbe visto bene I Fratelli e gli Sposini. "Io voglio molto bene a La Pina ed Emiliano e mi sarebbe piaciuto se avessero vinto, ma anche i Fratelli", ha ribadito l'amico e compagno d'avventura. Mentre per Stefano la coppia più divertente di "Pechino Express" è stata quella de I Fratelli. "Giusto per essere poco autoreferenziali - ha dichiarato invece Alessandro - direi I Coinquilini. Altrimenti Eva (Grimaldi ndr), che è una vecchia volpe". Un aperitivo entrambi se lo prenderebbero con la bella Mariana Rodriguez.

Alessandro Onnis e Stefano Corti si sono conosciuti a Zanzibar 5 anni fa e dal 2011 sono vicini di casa a Milano

A chi non ha visto di buon occhio la vittoria de I Coinquilini perché sono entrati più tardi in gioco, Corti ha risposto: "In realtà non è che siamo arrivati tanto dopo. Sapevo che sarebbe stato più difficile integrarsi col gruppo e con il pubblico, ma poi, non abbiamo avuto queste difficoltà. Siamo entrati a gamba tesa, non in punta di piedi, abbiamo suscitato dell'interesse e, piano piano, ci siamo conquistati il gradimento del pubblico e dei nostri compagni che, ora, sono diventati nostri amici, come per La Pina ed Emiliano e Mariana". "Siamo stati un punto di rottura per la trasmissione e non ci siamo risparmiati mai - ha proseguito Onnis - Sapevamo quanto agli altri concorrenti potesse dar fastidio che fossimo entrati dopo, ma la verità è che non l'abbiamo scelto noi e, una volta dentro, sarebbe stato stupido non provare a vincere".

Alessandro Onnis e Stefano Corti non si aspettavano di vincere 'Pechino Express' ma sono felici di come hanno affrontato questa avventura televisiva

Alla domanda se gli manca la cucina locale, Stefano ha risposto: "La cosa che mancava era proprio il locale dove andare a mangiare". Mentre Alessandro ha dato i voti: "Quella del Myanmar, 0,4, quella indonesiana e malese non mi dispiacevano, invece. Forse meritano un 4", ha detto, sottolineando come le pietanze con cui si è cibato durante "Pechino Express" non siano state di suo gradimento.

Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!