29/12/2021 | 4 MINUTI DI LETTURA

Stefano De Martino e il suo passato con Belen: 'Ho alimentato il gossip senza rendermene conto'

  • ‘Ho mandato messaggi sbagliati, ma oggi sono in pace’
  • ‘Sanremo? Oggi direi di no. Quando io avrò 42 anni, Santiago ne avrà 18 e…’

Stefano De Martino è sbarcato su Rai Due con il ‘suo’ Bar Stella, programma in seconda serata di cui è anche autore. L’ex ballerino di Amici è felice e appagato dal suo lavoro. Non è più al centro dei riflettori perché protagonista dei rotocalchi rosa. Il suo passato con Belen sembra lontano anni luce, il 32enne nella lunga intervista a Fanpage ammette: “Ho alimentato il gossip senza rendermene conto”. Adesso è tutto diverso: “Ho mandato messaggi sbagliati, ma oggi sono in pace”.

Stefano De Martino e il suo passato con Belen: 'Ho alimentato il gossip senza rendermene conto'
Stefano De Martino e il suo passato con Belen: 'Ho alimentato il gossip senza rendermene conto'

Il suo rapporto con la fama è mutato nel tempo. L’esposizione mediatica per il legame con la showgirl 37enne da cui ha avuto il figlio Santiago, 8 anni, è ormai acqua passata. “Fortunatamente, o sfortunatamente, ho avuto a che fare con una mega esposizione quando ero più piccolo. Questo ha fatto sì che adesso, a 32 anni, conosca abbastanza bene le dinamiche, ho capito anche quando inconsciamente alimenti delle cose e come si può tenere l'attenzione su quello che ti interessa. Avere scoperto presto queste cose ha comportato ovviamente degli errori di gioventù”, spiega Stefano.

E' stato protagonista dei rotocalchi rosa per il legame con la showgirl, adesso è tutto cambiato

E subito chiarisce: “Per esempio l'essermi sentito, spesso, in dovere di spiegare delle cose, senza capire che quello andava ad alimentare ancora di più la macchina. Oggi sono molto più a fuoco e sereno, in pace con quello che è il modo degli altri di parlare di quello che faccio. Percepisco che sia tutto più giusto”.

Il 32enne è tornato in tv con il 'suo' Bar Stella su Rai Due

De Martino sui rumor che lo hanno quasi ossessionato precisa ancora: “Bisogna essere consapevoli del fatto che se l'attenzione delle persone si sposta su una cosa, magari è perché sei tu che stai mandando un messaggio sbagliato. Si è anche complici di certe dinamiche, è inutile prendersela con il mondo. Se stai facendo un lavoro e in giro si parla della tua vita privata, forse dipende anche dal segnale che mandi tu agli altri”.

Sanremo? Ora direbbe di no, forse tra 10 anni, quando il figlio Santiago sarà maggiorenne

Il presentatore desidera che a parlare sia solo il suo lavoro. Non tornerà mai alla danza, che continua a seguire. Vuole affermarsi sempre di più come conduttore. Ma a Sanremo, se glielo proponessero ora direbbe di no: “Ora come ora sì, rifiuterei, perché per come la vivo io Sanremo deve essere il coronamento di una carriera. E’ difficile anche gestire il dopo Sanremo, che è così tanto da far diventare piccola qualunque cosa tu faccia dopo”. Magari tra dieci anni… “Non sarebbe male, oggi Santiago ha 8 anni, quando io ne avrò 42 e lui 18 magari sarà la volta buona per portarlo con me a Sanremo. C'è tempo”.

 

 

Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!