1/5/2020 | 2 MINUTI DI LETTURA

Tina Cipollari rivela di essere stata molto male all’inizio della pandemia: 'Per due settimane non riuscivo a dormire e avevo incubi’

  • L’opinionista di ‘Uomini e Donne’ racconta come sta vivendo questo periodo
  • La 54enne si trova a casa a Roma con i tre figli, ma distante dal compagno Vincenzo

Tina Cipollari ha rivelato di aver affrontato due settimane davvero difficili all’inizio della pandemia. L’opinionista tv infatti per molti giorni, spaventata e disorientata, non è riuscita a prendere sonno e quando l’ha fatto ha avuto gli incubi. Parlando di come sta vivendo questo periodo, ha raccontato: “Le prime due settimane non riuscivo a dormire e avevo gli incubi. Adesso gradualmente mi sto abituando, anche se mi auguro che finisca al più presto. Mi manca la libertà di uscire quando voglio e di andare a trovare le persone cui voglio bene, primi fra tutti i miei fratelli”. Inoltre il volto di ‘Uomini e Donne’ non può incontrare da mesi il compagno Vincenzo Ferrara, che vive a Firenze.

Tina Cipollari, 54 anni, ha ammesso che soprattutto all'inizio della pandemia ha avuto nottate insonni e piene di incubi
Tina Cipollari, 54 anni, ha ammesso che soprattutto all'inizio della pandemia ha avuto nottate insonni e piene di incubi

Tina si trova infatti nella sua casa di Roma con i tre figli, Mattias, Gianluca e Francesco, nati dal matrimonio con Kiko Nalli. Vincenzo lo sente e ogni tanto lo vede solo grazie alla tecnologia: “Con Vincenzo ci sentiamo spesso al telefono e ogni tanto facciamo anche qualche videochiamata ma nemmeno tante: avendo i miei tre figli a casa con me, ho una vita piuttosto impegnata e, grazie a Dio, non conosco la noia”. Parlando con il settimanale Nuovo della sua quotidianità con i ragazzi ha continuato: “Trascorro le giornate insieme ai miei figli adolescenti e devo ammettere che non è facile tenerli chiusi in casa tutto il giorno. L’unica cosa positiva è che abbiamo più tempo per stare insieme e fare lunghe chiacchierate.

 

Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!