24/7/2017 | 3 MINUTI DI LETTURA

Tinto Brass, a 84 anni nozze con Caterina Varzi, 56. Matrimonio intimo a casa del regista: 'Sarà la felice conclusione della mia esistenza'. E pensa all'eutanasia...

  • Sposa Caterina Varzi, nozze il prossimo 3 agosto per Tinto Brass
  • 'Caterina mi ha fatto tornare quello che ero. E poi è molto, molto sexy'

Tinto Brass si sposa. A 84 anni il regista ha annunciato le nozze con Caterina Varzi, avvocato 56enne sua assistente e attrice del cortometraggio del 2009 dal titolo "Hotel Courbet", al Corriere della Sera.

Tinto Brass, 84 anni, il 3 agosto sposa Caterina Varzi, 56

Le nozze tra Tinto Brass e Caterina Varzi saranno celebrate il prossimo 3 agosto. L'artista, colpito da ictus a maggio 2010, ha ritrovato se stesso grazie alla donna. "Indispensabile, generosa, forte, amabile Caterina. Mi ha fatto rinascere. Mi ha riportato alla vita e alla memoria quando ero finito e pensavo di buttarmi giù dalla finestra dell’ospedale. Caterina mi ha fatto tornare quello che ero. E' la mia Circe paziente. E poi è molto, molto sexy", spiega.

Saranno nozze molto intime, celebrate a casa di Tinto Brass. All'unione saranno presenti solo quattro testimoni. Caterina Varzi rende sereno il regista. "Sarà la felice conclusione della mia esistenza", sottolinea Tinto.

Con Caterina Varzi Tinto Brass parla anche di eutanasia: "Quando io non sarò più in grado di badare a me stesso Caterina sceglierà per me la cosa giusta. Le consegno la chiave della mia vita, sicuro che lei la girerà al momento giusto. Voglio essere libero di decidere come morire, prima di perdere la dignità. Abbiamo un patto molto forte che vogliamo suggellare nel matrimonio. Se mi venissi a trovare in una condizione grave e irreversibile è giusto staccare la spina. E lei potrà decidere il nostro ultimo viaggio insieme".

Insieme alla sonna ha ritrovato se stesso dopo l'ictus. Con lei parla anche di eutanasia

Le nozze non arrivano per interesse: "Al contrario di quello che qualcuno pensa, lei non avrà ricchezze per il semplice fatto che non ho proprietà. La cosa più preziosa è il mio archivio, che è importante per il mio lavoro".

Anche Caterina è raggiante per i fiori d'arancio, per lei Brass è tutto: "Un maestro, un bambino, un padre, un amante, un fratello, un amico. E' una forma di amore che non ho mai provato. Adoro la sua dolcezza, la sua ricchezza intellettuale, la sua nuova compostezza e anche le sue paure".

Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!