28/11/2014 | 3 MINUTI DI LETTURA

Tomaso Trussardi e la sorella Gaia presentano gli orologi prodotti con Morellato

Tomaso Trussardi e Gaia presentano la prima collezione di orologi
Un ritorno agli orologi. Tomaso Trussardi insieme alla sorella Gaia hanno presentato a Milano la prima collezione di orologi Trussardi prodotta da Morellato. Il marito di Michelle Hunziker, già padre di Sole e che presto avrà un'altra femminiccia da coccolare, ha posato per i molti fotografi presenti insieme a Gaia, felice per l'ennesimo progetto legato al brand di famiglia che ha visto la luce. La prima capsule di orologi Trussardi by Morellato è stata fatta ammirare al building milanese 'Teatro Alla Scala' della maison del levriero.
Tomaso Trussardi e la sorella Gaia in questo modo hanno voluto omaggiare in qualche modo il padre, Nicola Trussardi, collezionista di orologi. Ed è stata proprio Gaia, stilista, che ha disegnato la collezione in chiave moderna.

"Per noi è un ritorno nel mondo dell'orologeria dove eravamo negli anni Ottanta, con mio padre che era un grande sportivo e dunque un grande appassionato di accessori e orologi - ha spiegato Tomaso Trussardi - D'altra parte come Trussardi siamo un'azienda di lifestyle e abbiamo scelto di intraprendere un percorso anche nel mondo degli orologi". "E' l'incontro tra due tradizioni manifatturiere", ha aggiunto il presidente e ad di Morellato, Massimo Carraro.
Completo gessato scuro per Tomaso, sempre assolutamente sobrio e classico nel look, come ogni uomo d'affari che si rispetti. Giovane, elegante, ha ormai preso le redini con Gaia dell'azienda di famiglia per far sì che rimanga ai vertici del mercato.
Giacca grigia e maglietta fantasia a quadri per Gaia, affiatata con il fratello, con cui è assolutamente unita in un binomio che risulta vincente. Per loro questo non è che un altro tassello verso il successo.

"Non sono state le morti di nostro padre e di nostro fratello Francesco a unirci così. Lo eravamo già prima - hanno raccontato recentemente entrambi a Il Corriere della Sera - Tutt’al più ci hanno diviso, per un po’. Ognuno a vivere il proprio dolore, cercando una strada propria. Beatrice (la sorella maggiore ndr) è stata brava a traghettare l’azienda, si è sacrificata per dieci anni, sino a che non siamo “rientrati” noi e ora si gode i suoi figli. Stiamo facendo un bel lavoro di rinnovamento".

Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!