21/9/2020 | 3 MINUTI DI LETTURA

Tomaso Trussardi: 'La morte di mio fratello una cicatrice che rimane. Certe cose non le superi’

  • L’imprenditore 37enne rivela di non essersi mai ripreso dal lutto
  • Francesco è deceduto a gennaio 2003, nel 1999 era morto il papà Nicola

Tomaso Trussardi in tv si racconta. Nella sua prima intervista davanti le telecamere, a Verissimo, il marito di Michelle Hunziker svela il suo amore per la bionda e la sua famiglia, ma non solo. Parla della morte del fratello Francesco, arrivata il 26 gennaio 2003 a causa di un drammatico incidente stradale. Il 14 aprile 1999 l’imprenditore 37enne bergamasco aveva perso anche il padre, Nicola, sempre a causa di un incidente: aveva 56 anni. “La morte di mio fratello è una cicatrice che rimane”, confessa.

Tomaso Trussardi: 'La morte di mio fratello una cicatrice che rimane'
Tomaso Trussardi: 'La morte di mio fratello una cicatrice che rimane'

Francesco Trussardi, primogenito della famiglia, si è spento a bordo della sua Ferrari: stava rientrando a casa dopo una serata trascorsa con gli amici. “Mio fratello è morto tre anni dopo mio padre. Aveva soltanto 27 anni", racconta Tomaso.  Il dolore per il lutto mai superato traspare dalle sue parole.

Francesco è deceduto a gennaio 2003, nel 1999 era morto il papà Nicola

"Con mio padre avevo un rapporto di confidenza, di osmosi, e con mio fratello stavo costruendo questo tipo di rapporto - spiega ancora - Io sono un positivo, ho questa fortuna di essere un positivo per definizione, però non riesco a superare questo trauma. Queste cose non si superano mai. Sono cicatrici che rimangono per sempre. Ma si cerca di andare avanti, di farne esperienza”.

L'imprenditore non si è mai ripreso completamente dal lutto: oggi però è un uomo felice grazie a Michelle Hunziker e le loro bambine

Tomaso Trussardi si porta dentro il suo dolore. A rallegrargli l’esistenza ci pensano, però, Michelle e le sue bambine, Sole e Celeste. “Michelle è arrivata casualmente nella mia vita -  ricorda - Con lei si è creata immediatamente una connessione profonda e veloce che nel giro di quattro anni ci ha portato subito alla convivenza, al matrimonio e all’arrivo di due figlie e oggi sono un uomo felice”.

 

Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!