02/12/2005 | 2 MINUTI DI LETTURA

Toni sfida la Juve, anche sul campo della beneficenza

Dopo il preambolo della Coppa Italia, si affronteranno ancora domenica e la lotta sarà dura, durissima. Chiunque sia minimamente avvezzo al mondo del calcio e alle sue rivalità, sa che a Firenze aspettano con ansia la madre di tutte le partite. Per il pubblico gigliato, infatti, la Juve è il nemico da battere, da sempre. E Luca Toni, autentica rivelazione del campionato in corso, nonché capocannoniere, è chiamato alla grande impresa, che potrebbe farlo divenire idolo incontrastato della tifoseria viola per i decenni a venire.

Intanto il centravanti sfida i bianconeri anche sul campo ben più importante della solidarietà. Le sue magliette ‘Toni&Furmini’, infatti, hanno permesso di raccogliere ben 35 mila euro da destinare all’ospedale Mayer ai piedi delle colline di Firenze. Quanto versato servirà alla costruzione di una ludoteca interna per alleviare il tempo libero dei bambini ricoverati. Insomma, un bellissimo gesto da parte di Toni, ma che è frutto dell’idea del Collettivo Autonomo Viola, gruppo leader degli ultras della Fiorentina.

La Juve, però, non resta a guardare. A partire da ieri, infatti, viene distribuito in edicola il nuovo calendario bianconero, attraverso il quale sarà possibile vivere l’ultimo mese del 2005 insieme ai campioni agli ordini di Fabio Capello. Acquistandolo al modico prezzo di 5 € si aiuterà il Comitato “Crescere Insieme al Sant’Anna”, organizzazione senza scopo di lucro che si occupa di reperire fondi da destinare al progetto di ristrutturazione del reparto di Neonatologia dell’ospedale torinese. Per ora, dunque, Toni-Juve finisce in pareggio, in attesa che domenica si scenda realmente sul campo di Firenze, ma sono anche queste le sfide alle quali vorremmo assistere sempre più di frequente.

TUTTO IL GOSSIP SU LUCA TONY

Foto: dalla rete
Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!