19/06/2003 | 2 MINUTI DI LETTURA

Tra GF e letteronze, il popolo della notte vince il Bybloscar

Consegnati i Bybloscar 2003, gli Oscar delle discoteche italiane: c'eravamo anche noi in giuria tra le testate nazionali che si sono espresse sui migliori esponenti della nightlife italiana. Come miglior discoteca ha vinto l'ormai inossidabile Pineta di Milano Marittima, frequentata da moltissimi calciatori come Vieri e Inzaghi; Claudio Coccoluto non ha avuto rivali tra i dj; miglior performer Vladimir Luxuria, miglior locale extra-disco Just Cavalli Cafè di Milano, miglior idea-evento per il milanese Chandelier Motel e Spritz on the Beach al Terrazza mare di Jesolo. Premio per la comunicazione pubblicitaria vinto da True Skool by Nike; miglior imprenditore Chicco Cangini a pari merito con Giampaolo Marconi; miglior designer Beppe Riboli e miglior CD Griffato Supalova club 4. Due riconoscimenti speciali sono andati a Carlo Mengucci, designer di Cesare Paciotti, e ad Andrea Top Barman; c'era anche Marianella del Grande Fratello 3 a ritirare il premio per la Blunotte, che gestisce anche il Blu Room e l'Area di Cortina, come miglior agenzia di pr-art director ex-aequo con X-plosiva. Hanno presentato il premio il giornalista Roberto Piccinelli, anima del concorso, e la bellissima Letteronza Barbara Matera (nella foto con Marianella). Dopo la cena di gala tutti i protagonisti si sono lanciati in danze sfrenate fino a tarda notte.

Foto: B.Matera, R.Piccinelli e Marianella/ P. Braghetto © Gossip.it
Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!