17/11/2005 | 2 MINUTI DI LETTURA

Tra i vip, i pinguini in marcia verso l'Oscar

E' grande il successo dei pinguini, che riescono a battere perfino la concorrenza di Steven Spielberg. E per i pennuti pare sia iniziata la marcia verso l'Oscar.
Al box office americano non ce ne e' per nessuno: stravince il film-documentario di Luc Jacquet, tra le pellicole francesi più viste negli States.

Girato in Antartide, dove per 14 mesi le telecamere hanno seguito la storia d'amore tra due pinguini, probabilmente ben più interessante di quella tra la Lecciso ed Albano o la Marini e Cecchi Gori, la pellicola è decisamente originale e piacevole.
Anche in Italia, la marcia non si arresta. Supporter di eccezione, il prode Fiorello, che presta la sua voce al lungometraggio, originariamente narrato da Morgan Freeman.

E l'ex codino non è solo: sono tantissimi i vip fans dei pinguini, che con prole al seguito, hanno affollato la premiere romana del "La marcia dei pinguini".
Le foto? Tutte nel nostro speciale.

© 2005 GossipNews - Foto: M. Bruni
Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!