7/1/2009 | 2 MINUTI DI LETTURA

Un'altra bimba etiope per Angie e Brad

Dopo l'annuncio a fine anno, sembra ufficiale. Angelina Jolie e Brad Pitt diventeranno ancora genitori. Negli ultimi giorni di gennaio sono attesi in Etiopia dove visiteranno la clinica fondata dopo l'adozione di Zahara, 4 anni, e dove, soprattutto, accoglieranno tra le loro braccia la piccola scelta per allargare la loro già numerosa famiglia.

La coppia, dopo tre figli biologici - Shiloh, 2 anni, i gemelli Knox e Vivienne, sei mesi - e tre figli adottivi - il cambogiano Maddox di 7 anni, il vietnamita Pax, 5, e, appunto, l'etiope Zahara -, hanno deciso: la settima arrivata sarà una bimba di uno, due anni di cui hanno già visto la foto. Ora starebbero completando i documenti per poterla portare a casa.

In Etiopia hanno già confermato: il divo 45enne e la compagna 33enne sono attesi per una visita. Di più non è lecito sapere. Una fonte vicina ai due, però, ha ammesso l'intenzione di Angie: "Vuole un altro figlio e non si preoccupa dell'età, anzi. Le piace che i pargoli siano quasi tutti coetanei e non la preoccupa la presenza dell'ennesimo infante in casa, non pensa ci possa essere molta differenza rispetto al caos e al rumore che già hanno".
Contenta lei...

Foto: Kikapress.com © Gossip.it
Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!