07/01/2005 | 3 MINUTI DI LETTURA

Una Grande Sorella a Teatro: in scena, Marina La Rosa

Lei è Marzia, una vedette televisiva in carriera, costretta ad onorare un contratto pubblicitario non proprio ortodosso. “Vinta” nel quiz tv che lei stessa conduce, deve trascorrere un intero fine settimana con Natale, suo accanito fan.
Lui è Natale, un ragazzo con un lieve disturbo mentale che affronta la vita con la stessa logica e innocenza con cui un bambino vede il mondo.

Dopo il debutto nella capitale, “La notte di Natale (e Marzia)” sarà al Teatro Ciak di Milano dal 13 al 25 gennaio e, successivamente, in tournee nei maggiori teatri italiani. Protagonisti di gag e teneri equivoci, un'inedita coppia formata da Marina La Rosa e Angelo Orlando.
Inevitabile l'associazione Marina La Rosa - Grande Fratello: l'ex inquilina della Casa di Cinecittà è cresciuta. Da tre anni è lontana dalla tv, immersa negli studi di recitazione decisa a prepararsi a questo ruolo con umiltà e dedizione. Per i telespettatori, però, è sempre lei: la seduttrice della prima edizione del reality per antonomasia che ha sapientemente fatto impazzire i suoi compagni d'avventura. Marina non ci sta: c'è di più, e lo vuole dimostrare.

Diverso è il discorso per Angelo Orlando: un attore consumato, che però rischia di essere riconosciuto quasi esclusivamente per le sue apparizioni in tv. Immediato il colpo di fulmine per il personaggio di Natale.
Una commedia dai toni delicati e surreali che lascia emergere quanto la televisione incida sulla percezione del reale, ma anche quanto proponga una visione distorta della vita dove non trova spazio la verità.

Foto: Uff.Stampa © Gossip.it
Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!