3/8/2018 | 5 MINUTI DI LETTURA

Uomini e Donne, Valentina Pivati annuncia: 'Io e Mariano Catanzaro ci siamo lasciati, siamo rimasti in buoni rapporti’. Lui replica: 'Non è vero. Mi ha lasciato lei un mese fa’

  • Mariano Catanzaro e Valentina Pivati di Uomini e Donne si sono lasciati
  • Botta e riposta sul social, Mariano avrebbe voluto convivere con la ragazza

Valentina Pivati e Mariano Catanzaro si sono lasciati. Il 22 maggio scorso a Uomini e Donne, quando il tronista aveva scelto la ragazza, sembrava l’inizio di una favola, invece c’è già l’addio. In una diretta su Instagram Valentina Pivati ha detto: “Io e Mariano Catanzaro ci siamo lasciati. Abbiamo aspettato a dirlo per capire com’era la situazione. Siamo due persone normalissime che si sono conosciute al di fuori di un programma televisivo. Ci tengo un sacco a Mariano, continuo a sentirlo, non ho problemi a vederlo, ma abbiamo preso questa decisione".

Mariano Catanzaro e Valentina Pivati di 'Uomini e Donne' si sono lasciati

"Non starò qui a spiegare il perché, perché è vero che siamo nati come coppia pubblica, ma siamo due persone normalissime e preferiamo questo - ha poi continuato - Non ci scanneremo, non ci insulteremo, perché al di fuori di quel programma Mariano si è mostrato un’altra persona, è una bellissima persona e non uscirà mai dalla mia bocca qualcosa contro di lui”. E ha aggiunto: “Ho vissuto dei momenti con lui e non è giusto infangarlo o rinnegarlo. Per il resto, i panni sporchi si lavano in casa propria, quindi non spiegherò mai i motivi della nostra rottura".

Valentina Pivati, pur mantenendo private le ragioni per cui lei e Mariano Catanzaro si sono lasciati, ha ulteriormente chiarito: “Vi dico anche che mi stanno segnalando in tanti di averlo visto con altre ragazze. Mariano finché è stato con me, si è sempre comportato bene e per me è quello l’importante. Ora, qualunque cosa faccia, l’importante è che sia felice. Quindi se potete gentilmente evitare di mandarmi le foto di quello che fa, mi fate una gentilezza. Non è giusto. Comunque sì, è definitivo, ci siamo lasciati!”.

I due stavano insieme dallo scorso 22 maggio, quando il ragazzo l'aveva scelta del programma di Maria De Filippi

Dopo l’annuncio sul social di Valentina, è arrivata la replica di Mariano che smentisce di fatto i buoni rapporti con l’ex. “Lei dice che ci sentiamo, abbiamo un buonissimo rapporto, ci vediamo ma non è assolutamente così, anche perché io quando l’ho scelta, volevo averla come fidanzata. Dopo che ci siamo detti ‘ti amo’, io non la vedo come amica: o sei nella mia vita come fidanzata, o non ci sei proprio, anche perché non mi serve”, ha sottolineato l'ex tronista di Uomini e Donne. “Mi ha lasciato lei. Ci sono rimasto male, perché ci credevo e ho fatto di tutto, perché per me eravamo un noi. E’ già da un mese che va così, ma non ho detto niente perché volevo vedere come si evolveva. Non l’ho mai tradita, mai! Lei parla di incomprensione caratteriale, ma fino a un certo punto!”, ha precisato ancora.

Anche Catanzato preferisce mantenere la privacy sulle ragioni della rottura: ”Perché ci siamo lasciati? Alcune cose per rispetto preferisco tenerle per noi, ma io come uomo ho dato tutto quello che potevo dare. Ho creduto a questa storia come un bambino crede in Babbo Natale. Ho dato non tanto, di più. Lo dico felice e consapevole, perché l’ho vissuta al 100% e ho dato il meglio di me, ero sempre presente, perché per me questo è essere coppia. Non mi sono mai tirato indietro".

Lui era pronto a convivere: “Quando faccio una scelta, la faccio credendoci e non mi sono mai tirato indietro. Io ero innamorato di lei, sono stato io il primo a dirle ‘ti amo' e poi lei ha ricambiato. Poi non so cosa sia successo, ma sono cambiate le cose".

Ai fan il ragazzo chiede di non essere più associato a Valentina, scelta a Uomini e Donne: “Non associate più il mio nome a Valentina, perché io sono tutta un’altra cosa. Né meglio, né peggio, ma un’altra cosa. Noi siamo rimasti in contatto, ma non come dice lei, perché non dice la verità? La verità è che in questo mese ci sono state due chiamate, ma così… che senso ha se fino a ieri ci siamo detti ‘ti amo’, a che serve ora la chiamata di cortesia? Ma in buoni rapporti di cosa? Io oggi non sono arrabbiato, ma consapevole. Consapevole di quello che ho dato, di quello che sono e di quello che voglio. A oggi posso dire che a me una persona così non piace, non la voglio! Porterò sempre nel cuore tutta la sua famiglia. Io volevo fare le cose per bene e serie. Non si può recuperare. Eravamo qualcosa di bello".

 

Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!