8/5/2014 | 4 MINUTI DI LETTURA

Valeria Marini replica alle accuse di Giovanni Cottone: 'E' solo un bugiardo, tutto quel che ha detto è falso'

  • E l'amico Antonio Brosio dice: 'Sta malissimo e sta soffrendo molto. Ha perso 5 chili'

Prima è stata Valeria Marini a spiegare, in una lunga intervista concessa al Corriere della Sera, le ragioni per cui aveva lasciato Giovanni Cottone, Poi l'imprenditore, offeso dalle dichiarazioni dell'ex, che ha sottolineato come il matrimonio non fosse stato mai consumato, motivazione per cui avrebbe chiesto l'annullamento alla Sacra Rota, ha voluto replicare, via etere, ai microfoni di Rtl 102.5, e sullo stesso giornale. "Mi sento offeso e diffamato dalle dichiarazioni di mia moglie sulla nostra vita intima. Il nostro matrimonio è stato consumato, abbiamo numerosi testimoni, prima e dopo, nel senso che Valeria ha sempre vantato le mie doti amatorie di marito davanti agli amici", ha detto. Ora, immancabile, ecco arrivare la replica della replica. La bionda e burrosa showgirl, in un comunicato ufficiale, ha dato del bugiardo a Cottone, anche e soprattutto in merito alle velate accuse sui suoi presunti tradimenti ("Ripercorrendo a ritroso il nostro matrimonio ho buoni motivi per pensarlo", le parole di Giovanni).

Valeria Marini in una nota ufficiale chiarisce: 'Giovanni Cottone è solo un bugiardo'

"Non ho mai tradito mio marito, è solo un bugiardo, un falso. Oltre ad averlo anche aiutato economicamente ho sempre avuto rispetto verso tutti gli uomini della mia vita e la parola tradimento non rientra nel mio vocabolario. Tutto quello che lui ha dichiarato ieri è FALSO e a questo punto dovrò tutelarmi in altro modo", ha chiarito la Marini. E ha aggiunto: "Il mio matrimonio è finito solo ed esclusivamente per le cause che ho già spiegato e con questa dichiarazione ho chiuso, d’ora in poi saranno i miei legali a parlare". Lo scontro continua.

Antonio Brosio (nella foto a un party con Alessia Tedeschi) ora è molto vicino alla Marini

Intanto sulle pagine di Novella 2000 anche Antonio Brosio, l'imprenditore 35enne ultimamente molto vicino a Valeria, con cui è volato pure a Ibiza, è voluto intervenire sulla vicenda del crack. "Valeria sta malissimo e sta soffrendo molto. Ha perso più di 5 chili”, ha detto. Sono legatissimi, si sono incontrati spesso in chiesa e hanno amici comuni. "Valeria è sempre una persona solare. Io amo dirle che è 'unica', perché solo lei riesce a piangere e un attimo dopo a sorridere. Non dimentico quando in passato è stata lei ad aiutarmi - ha sottolineato Brosio -  Pochi mesi fa è finita la mia relazione con Teodora Rutigliano. Stavamo insieme da poco, tre mesi, ma l'arrivo di un figlio aveva messo le basi per un rapporto destinato a durare per sempre. Poi il destino ha interrotto in modo crudele il nostro sogno, ed è stata durissima. Soprattutto per Teodora, ma anche per me. E così ci siamo 'persi'". Da quelo momento è stata la Marini a stargli accanto, consolandolo come una vera amica. Quando, però, gli si fa notare che la stilista è stata vista varcare il portone del suo palazzo anche a notte inoltrata, Antonio è diventato un muro: "Non insista, la prego, non sono il tipo che si vanta delle proprie relazioni, non l'ho mai fatto. Quando e se sarà il momento sarò il primo a dirlo. Ora voglio solo starle vicino".

Giovanni Cottone al Capitol Club a Roma alla prima uscita ufficiale dopo il crack con Valeria

E intanto Cottone ridiventa mondano. Giovanni è arrivato al Capitol Club a Roma per l'anteprima nazionale del toru di Annalisa Minetti ed è stato sorpreso a scherzare con  la stilista Sabrina Persichino. Nonostante le polemiche non perde la voglia di divertirsi.

 

 

Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!