17/11/2014 | 5 MINUTI DI LETTURA

Valerio Scanu sulla mancata vittoria a 'Tale e Quale Show': 'La giuria ha aspettato l'ultima puntata per affossarmi'

  • Valerio Scanu non ha vinto 'Tale e Quale Show' e se la prende con i giurati

Serena Rossi ha vinto "Tale e Quale Show". Valerio Scanu non l'ha presa bene: l'ex concorrente di "Amici", nonostante le sue performance incredibili, come quelle che gli hanno visto vestire i panni di Ornella Vanoni, proprio nell'ultima puntata, Anna Oxa e Stevie Wonder, solo per cintarne alcune, non è riuscito, arrivando secondo, a conquistarsi il gradino più alto del podio della trasmissione condotta da Carlo Conti.

Valerio Scanu parla del suo secondo posto a 'Tale e Quale Show' ed è amareggiato per non aver vinto

Valerio Scanu, intervistato da DiPiù, parlando della sua esperienza a "Tale e Quale Show" e soprattutto della mancata vittoria, ha dichiarato: "Mi è dispiaciuto perdere. Mi è dispiaciuto arrivare secondo. Inutile girarci intorno", ha detto. "Mi è dispiaciuto, non tanto perché non abbia vinto ma perché la giuria ha aspettato l'ultima puntata per affossarmi, mentre avrebbe potuto farlo benissimo con altri cantanti che ho imitato, non di certo con la Vanoni - ha spiegato - Nelle puntate precedenti i giudici mi avevano sempre mantenuto nelle posizioni alte della classifica. Tranne una volta settimo, sono sempre stato primo, secondo o terzo. Avevo una media alta e non credo che la Vanoni meritasse la terzultima posizione. Non mi sono espresso durante la puntata perché volevo risentirmi per darmi un giudizio: ora posso affermare che non ero da prima posizione ma nemmeno da terzultima". "Sono amareggiato dal commento della signora Goggi - ha aggiunto Valerio Scanu - secondo la quale ho cantato in modo 'stridulo'. Ha spacciato questo come un commento 'tecnico' quando era solo un commento che mi ha offeso. Al massimo quello che poteva dire su quella interpretazione era che fosse squillante. Va ricordato che è una canzone del 1969, quarantacinque anni fa, e che all'epoca la Vanoni l'aveva cantata in modo squillante e acuto. Ora la Vanoni ha ottanta anni e la canta in modo diverso. Io Ho fatto una versione che unisse il modo di cantare della Vanoni di allora a quello di oggi: era un giusto compromesso e durante le prove tutti mi dicevano che l'esecuzione andava bene".

Valerio Scanu nei panni di Ornella Vanoni, il cantante si è scagliato contro la giuria e i suoi colleghi che non lo hanno votato

Valerio Scanu ha anche raccontato di aver sempre rispettato il giudizio dei giudici ma, ha sottolineato, "spesso hanno fatto del buonismo davanti a esibizioni incommentabili e improponibili, invece nell'ultima puntata con me questo buonismo non c'è stato". Un commento poi è andato a Claudio Lippi che ha definito con "un sei orrendo" il suo trucco: "Durante la diretta - ha dichiarato il cantante - con tutto il caos, non avevo colto il significato delle sue parole e non ho risposto. Poi, quando ho rivisto la puntata, ho capito quanto sia stato offensivo. Ha criticato il trucco, anche se avrei preferito che avesse attaccato me piuttosto che la mia truccatrice".

Valerio Scanu durante l'ultima edizione di Tale e Quale Show ha anche vestito i panni di Anna Oxa
Valerio Scanu travestito da Stevie Wonder per una delle sue performance nel programma condotto da Carlo Conti

Valerio ha speso parole dure anche per i suoi colleghi di "Tale e Quale Show" che, fatta eccezione di Raffaella Fico, non l'hanno votato: "Ognuno vota chi vuole, ma forse avrebbero dovuto evitare di prendermi in giro - ha affermato - Durante le prove mi dicevano sempre 'sei identico' e poi mai nessuno, tolta Raffaella, che mi votasse. Infine, la beffa: al termine della finale, più di un avversario mi ha detto: 'Avresti meritato di vincere'. Ma dai, ma per favore! Non mi hai votato e poi mi dici questa cosa? Ma dai, ma almeno stai zitto". Scanu non ha voluto fare nomi, ma ha definito una beffa sentirsi dire "ti hanno scippato la vittoria" da chi non gli ha dato il suo appoggio.

Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!