22/5/2020 | 2 MINUTI DI LETTURA

Vincent Cassel ha rischiato di morire in un incidente in motorino: il pericolosissimo mezzo a due ruote stava per lasciare orfana di padre la piccola Amazonie, di appena 1 anno

  • L’attore francese si è schiantato nel sud-ovest della Francia
  • Dopo l’intervento dei pompieri, la corsa in ospedale
  • Ora si è mostrato sul social, piuttosto acciaccato, ma miracolosamente vivo

Le due ruote a motore stavano per fare un’altra vittima: Vincent Cassel. L’attore ha rischiato qualche ore fa di morire a causa di un incidente in motorino. Il divo francese si è schiantato con il pericolosissimo mezzo che uccide migliaia di persone all’anno solo in Italia (spesso giovani e giovanissimi) nel paese di Arbonne, nel sud-ovest della Francia, dove si è trasferito da tempo (vive parte dell’anno qui e parte in Brasile, che considera il suo paese d’adozione). Pare siano dovuti intervenire anche i pompieri, poi la corsa in ospedale, dove al 53enne sono state curate alcune ferite sul viso. Le cure sarebbero state fornite dalla struttura privata PolyClinique d’Aguilera, a Biarritz.

Vincent Cassel, 53 anni, ha rischiato di morire in un incidente col pericolosissimo motorino in Francia: eccolo dopo lo schianto e la corsa in ospedale
Vincent Cassel, 53 anni, ha rischiato di morire in un incidente col pericolosissimo motorino in Francia: eccolo dopo lo schianto e la corsa in ospedale

Il divo francese ha poi fatto sapere di essere sopravvissuto. In una Instagram Story ha spiegato: “Sono ancora vivo”. L’ex marito di Monica Bellucci, che è sposato con la modella Tina Kunakey, ha rischiato anche di lasciare senza padre la piccola Amazonie, nata solo lo scorso anno proprio dall’amore con la 23enne, a cui ha messo la fede al dito nel 2018. Cassel ha anche altre due figlie, Deva, 15, e Léonie, 10, nate del precedente matrimonio con la Bellucci.

Forse adesso prima di risalire sul motorino ci penserà due volte…

 

Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!

Commenti

Per commentare è necessario registrarsi, una volta sola, alla piattaforma Disqus tramite e-mail o profilo social (Facebook, Twitter o Google). Se non è confermato l'indirizzo mail, il commento resterà in attesa di approvazione.

Inserendo un commento, l'utente dichiara di aver letto, compreso e accettato il REGOLAMENTO COMMENTI.