05/07/2005 | 4 MINUTI DI LETTURA

Vola alto il Made in Italy

La splendida Casina Valadier a Roma, ha ospitato la seconda edizione del premio Volere Volare.

Nato da una felice intuizione di Patrizia Pellegrino, realizzato con la Dolce Vita Productions, l'evento è un importante occasione celebrativa della produzione italiana all’estero, un'ottima vetrina per promuovere il nostro Made in Italy e stimolarne la sua valorizzazione all’interno e fuori dai confini nazionali.
Hanno condotto la serata una Patrizia Pellegrino, in splendida forma, ed Attilio Romita noto giornalista del Tg1.

Le categorie oggetto di premiazione sono state: Arte con le sottosezioni pittura e scultura, che hanno visto premiati Federico Paris e Giuseppe Ducrot.
Moda categoria vinta dal giovane stilista emergente, Marco Coretti, che ha deliziato i numerosi ospiti con una stupenda sfilata nella quale ha fatto sfoggio attraverso dei bellissimi abiti di tutto il suo talento, mannequin d’eccezione la bellissima Samuela Sardo, reduce dal successo nella fiction Incantesimo 7.
Economia e finanza, categoria ad appannaggio del Vice Presidente dei Giovani Industriali Europei, Annibale Chiriaco.
Internazionalizzazione dell’economia italiana, premiato Andrea de Bertoldi.
Enogastronomia premio dato allo spumante classico millesimato Trento D.o.c della cantina Cavit, rappresentata da Giacinto Giacobini, ed al giovane imprenditore emergente nella produzione vinicola nazionale e internazionale Martino de Rosa.
Tecnologia, premiato, l’intero team del vice direttore del TG2 Gian Stefano Spoto, autore e conduttore del programma Futura City in onda su Rai2.
Danza, premiata da un icona mondiale di questa disciplina, rispondente al nome di Carla Fracci la giovane ballerina Gaia Straccamore.
Cinema, premiati dal presidente di Cinecittà Holding, Carlo Fustagni, e da Franco Mariotti, 6 autori di cortometraggi, Fabrizio Ancillari, Alessandro Gambero, Filippo Soldi, Marco Carlucci, Duccio Forzano, Virginia Barrett, per il suo Arance di Natale, uno stupendo ricordo del cinema muto e di Charlie Chaplin.

Uno scenario così bello ha richiamato numerosi vip, citiamo: Il Vice Presidente della Camera dei Deputati On.le Publio Fiori, il sottosegretario al Ministero dell’Ambiente On.le Antonio Martusciello, l’Assessore allo Sviluppo Economico e Attivita' Produttive della Provincia di Roma, On.le Bruno Manzi, l’Assessore al commercio, agricoltura e turismo della Provincia di Trento, Tiziano Mallarini, Kaspar Capparoni accompagnato da Veronica Maccarone, Gabriele Lavia con il figlio, Fanny Cadeo, la giornalista del Tg5 Didi Leoni, Antonella Salvucci, gli “isolani” Valerio Merola e Rosanna Cancellieri, giunti insieme ed oggetto di pettegolezzi per tutta la sera, Demetra Hampton, Rosanna Lambertucci, il Presidente di Alta Roma Stefano Dominella, il grande stilista Fausto Sarli, Eleonora Brigliadori, l’immancabile Principe Carlo Giovanelli, Don Santino Spartà, Ilaria De Grenet e tanti altri.

Il buffet offerto dalla Regione Trentino Alto Adige, composto da numerose specialità, è stato letteralmente preso d’assalto dai numerosi ospiti.
La serata è andata avanti fino a tardi, accompagnata da un ottima musica dal vivo prodotta da 5 elementi, che hanno riproposto importanti e notissime colonne sonore di film.

SPECIALE PREMIO VOLERE VOLARE

© 2005 GossipNews-Foto: M. Bruni
Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!