18/12/2019 | 2 MINUTI DI LETTURA

Wanda Nara confessa di non avere mai avuto tate: 'I figli me li cresco io e ci sono sempre io, sennò che li ho fatti a fare?'

  • La moglie di Mauro Icardi spiega come sta crescendo i suoi bambini
  • Anche il marito si occupa in prima persona della gestione deipargoli

Wanda Nara, 33 anni, in un’intervista rilasciata al settimanale Chi ha confessato di non essere mai ricorsa al supporto esterno di una tata che la aiutasse a crescere i suoi figli. La moglie del calciatore 26enne Mauro Icardi, benché sia impegnatissima con il lavoro di procuratrice del consorte  e nella sua attività da soubrette – a breve debutterà nel ruolo di opinionista del “Grande Fratello Vip” – preferisce dedicarsi ai suoi bambini in prima persona.

Wanda Nara ha dichiarato di non aver mai avuto tate per crescere i suoi figli

Wanda ha dichiarato: ‘’Tate? Io le tate non so che cosa siano, mai avute. Sul serio, sennò i figli che li ho fatti a fare? Me li cresco io e ci sono sempre io. Certo, vedo che è una cosa che, in effetti, scatena stupore negli altri. A casa mia sono sempre quella che dorme di meno: l’ultima ad andare a letto, la prima a svegliarmi''.  La Nara ha sottolineato la gioia di godersi ogni momento dei suoi bimbi: ''Io mi sono goduta tutta la loro prima infanzia, la vita con i bebè, le prime pappe. Andavo negli alberghi con il frullatore, cantavo le ninne ovunque, sembravo un po’ una matta''.

Wanda Nara ha raccontato come si prende cura dei suoi figli senza aiuti esterni

Uno stile di vita conddiviso anche dal marito: ''Mauro è come me: quando c’è vuole sempre stare in famiglia. Poi, sì, alla fine, alle otto di sera sono tutti a letto. E io e lui abbiamo un po’ di tempo per parlare e per stare fra di noi. Certo, quest’anno che Mauro è a Parigi – dividiamo la nostra vita fra lì e Milano – è dura perché lui è il mio partner anche nella gestione familiare, mi dà una mano grossissima: è unico''.

Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!