16/1/2020 | 3 MINUTI DI LETTURA

Wanda Nara piange al GF Vip per le rivelazioni di Adriana Volpe sulla maternità, svela: 'Amo essere indipendente, sono qui a lavorare per i miei figli’

  • La showgirl argentina si commuove fino alle lacrime e si confida
  • La conduttrice Rai rivela una clausola sui contratti dedicata alla gravidanza inaccettabile e…

Wanda Nara al GF Vip piange: è fortemente commossa. Tutta colpa del desiderio di maternità di Antonella Elia e delle parole di Adriana Volpe.

Wanda Nara piange al GF Vip per le rivelazioni di Adriana Volpe sulla maternità, svela che…

Antonella Elia racconta ad Alfonso Signorini il suo desiderio ormai irrealizzabile di essere madre, Adriana Volpe rivela perché ha aspettato tanto ad avere la sua adorata figlia Gisele dal marito Roberto Parli, che ha sposato nel 2008. La bambina è nata nell’agosto 2011.

La conduttrice Rai rivela una clausola sui contratti dedicata alla gravidanza inaccettabile

“In ogni contratto che firmavo c’era scritto, fino a pochi anni fa, che se fossi rimasta incinta nulla sarebbe stato dovuto a me. E l’azienda avrebbe potuto dirmi bye bye se fossi rimasta in dolce attesa. Ho combattuto per farla togliere, è stata una battaglia che ho vinto”, spiega. Le sue parole fanno finire in lacrime l’opinionista del reality, madre di cinque bambini, tre avuti dall’ex Maxi Lopez, e due dall’attuale marito, Mauro Icardi.

Antonella Elia racconta il suo desiderio ormai irrealizabile di avere un figlio

Signorini vede piangere Wanda Nara e le domanda il motivo. La bionda argentina con la voce rotta svela: “Mi ha colpito la storia, per una donna non è facile voler essere mamma e non poterlo essere. Io sono stata mamma e poi ho anche divorziato e sono dovuta tornare a lavorare nel mondo dello spettacolo. In Argentina i miei figli me li portavo al lavoro. A volte li lasciavo con mia mamma o mia sorella, ma una tata costa di più”.

L'argentina cede alle lacrime e racconta di sè e dei sacrifici per crescere i cinque figli

“La responsabilità è sempre per la mamma - precisa emozionata Wanda - Oggi sono qui a lavorare perché ho cinque figli e non voglio che nessun uomo abbia il diritto di sentire di darmi una mano perché la responsabilità è mia. Ho scelto di esserlo giovanissima mamma, avevo venti anni, e mi tengo questa responsabilità. E quando mi chiedono perché lavori dico: è perché sono mamma e ho la responsabilità dei miei figli fino in fondo”.

 

 

Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!

Commenti

Per commentare è necessario registrarsi, una volta sola, alla piattaforma Disqus tramite e-mail o profilo social (Facebook, Twitter o Google). Se non è confermato l'indirizzo mail, il commento resterà in attesa di approvazione.

Inserendo un commento, l'utente dichiara di aver letto, compreso e accettato il REGOLAMENTO COMMENTI.