21/11/2014 | 3 MINUTI DI LETTURA

Wilma Helena Faissol si regala il primo shooting con il figlio Leone

  • Shooting al parco per Wilma Helena Faissol e il piccolo Leone
  • Intanto Francesco Facchinetti in un post: 'Non ho talenti, ma sogno'

E' il primo shooting, quello che probabilmente non dimenticherà mai. Wilma Helena Faissol ha deciso di regalarsi scatti fotografici doc insieme al figlio Leone, nato il 29 ottobre scorso, per la felicità anche del papà, Francesco Facchinetti.

Wilma Helena Faissol in posa al parco a Milano per il suo primo shooting con il figlio Leone

La brasiliana Wilma Helena Faissol, mamma pure di Charlotte, nata da una precedente relazione, per il suo shooting ha voluto stare all'aperto, al parco a Milano. Bellissima Wilma si è stesa al sole sull'erba, protetta da una coperta colorata, il figlio Leone sopra di lei, rannicchiato e favoloso. L'immagine Wilma Helena Faissol l'ha postata su Instagram e ha cinguettato: "Shooting today with my baby, photo by my dear @vincenzo_grillo".

La brasiliana ha posato con il piccolo, nato lo scorso 29 ottobre, rannicchiato sopra di lei, comodamente stesa

Anche sul profilo Instagram del fotografo è arrivato online uno scatto direttamente dal set, accompagnato da un commento sincero: "#leonefacchinetti è fortunato ad avere 2 super genitori #amazing #mamma @wilmahelenafaissol #amazing papà @frafacchinetti #today #shooting".

Francesco Facchinetti, papà felice, in un posto ha scritto: 'Non ho talenti particolari, ma sogno...'

Intato papà Francesco Facchinetti, che vive giorni intesi e colmi di cose belle, sul suo profilo social, invece, ha voluto raccontarsi e raccontare i suoi desideri in un lungo post.
"Non ho un talento in qualche cosa, non l'ho mai avuto. A scuola, calcio, musica, scrittura, televisione, non sono mai stato un fuoriclasse. Non sono uno di quelli che ti fa il goal in rovesciata. Non sono un fantasista. Ma sogno, lo faccio ogni giorno - ha scritto il Dj e produttore - Sogno quando guardo la mia nonna dai lunghi capelli rossi. Lo faccio quando gioco con mio figlio Leone o quando mangiamo le patatine di nascosto dalla mamma con Mia figlia. Lo faccio prima di dormire, mi concilia il sonno. Sogno anche quando perdo, quando fallisco. Ho passato l'80% della mia vita a perdere. A cercare di raggiungere un risultato senza toccarlo, sfiorandolo solamente. Nonostante tutto questo sogno e non ho mai smesso di farlo. Non permettete a nessuno, a niente, di farvi smettere di sognare. Non permettete a nessuna situazione, a nessun risultato di spegnere quel fuoco. La vita è un MARATONA. Se il paesaggio che avete davanti agli occhi adesso è il peggio che si possa immaginare aspettate, arriverà una nuova alba. Non arrendetevi, non accontentavi, non sedetevi. Ciao a tutti, mi chiamo Francesco e ho un sogno incredibile da realizzare. Ce la farò, sì che ce la farò. Vi voglio bene F.".

Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!