GossipNews®
Il primo quotidiano di cronaca rosa, costume e società d'Italia

Reese Witherspoon all’aeroporto con un cappellino della polizia di Atlanta: foto

Clicca sulle miniature per ingrandire

Reese Witherspoon sta prendendo con ironia l’accaduto di qualche settimana fa, quando lei e il marito Jim Toth sono stati arrestati per guida in stato di ebbrezza e comportamento molesto ad Atlanta. Eccola all’aeroporto di Los Angeles con un cappellino da baseball proprio col logo della polizia di Atlanta, insieme al marito e al figlio Tennessee di 8 mesi nel passeggino. In un’intervista a “Good Morning America”, la Witherspoon si è scusata pubblicamente: “Abbiamo fatto un errore ed è stato qualcosa che non succederà assolutamente mai più. Non avevo idea di quello che stavo dicendo. Quella notte ho visto arrestare mio marito e sono andata nel panico. Ho detto tutti i tipi di cose assurde. Ho detto di essere incinta. Ma non sono incinta. Non aveva idea di quello che stessi dicendo”.

GOSSIP TV