GossipNews®
Il primo quotidiano di cronaca rosa, costume e società d'Italia

Belen Rodriguez per Miss Sixty: quando la campagna pubblicitaria diventa trash...

Clicca sulle miniature per ingrandire

Che dire? C'hanno provato quelli di Miss Sixty a creare una campagna pubblicitaria che facesse breccia nel pubblico giovane, ma bisogna ammettere che il risultato del lavoro per la prossima stagione è davvero deludente. Rasenta il trash. E la colpa non è certamente di Belen Rodriguez (una delle showgirl più sexy del panorama televisivo), protagonista degli scatti, ma del contesto. A parte la noiosa (e molto poco originale) scimmiottatura degli anni '70. Che dire dei capi in pelliccia (si spera ecologica)? Del trucco (decisamente pesante) e parrucco (piastratura da brivido)? E delle raffinatissime macchie di leopardo (che ormai si vergogna di indossare anche Moira Orfei)? Viene il dubbio che il nome del brand sia stato ispirato da un concorso di bellezza per zitelle un po' in là con gli anni: Miss Sixty, appunto. Letteramente Miss Sessanta... primavere.

GOSSIP TV