GossipNews®
Il primo quotidiano di cronaca rosa, costume e società d'Italia

Justin Bieber esce di prigione su cauzione: le foto

Clicca sulle miniature per ingrandire

Justin Bieber é stato rilasciato dalla prigione pagando la cauzione di 2500 dollari decisa dal giudice ieri pomeriggio. Il cantante era stato arrestato giovedí mattina verso le 4 per guida in stato d’ebbrezza ed eccesso di velocità a Miami Beach dopo una serata di bagordi insieme agli amici al SET nightclub. Il cantante se la ride nella foto segnaletica, facendo pensare di aver preso l'episodio con leggerezza.Poco dopo però, secondo quanto raccontato da una fonte a People, l’idolo delle teenager non si è trattenuto e ha pianto come una fontana. Justin era stato fermato dalla polizia perché aveva superato il limite di velocità consentito nella zona, a bordo di una Lamborghini gialla noleggiata. Lui e il suo amico rapper Khalil (che guidava una Ferrari) erano impegnati in una corsa con le auto dopo la serata trascorsa al nightclub SET. Il 19enne non ha passato il test del palloncino, ammettendo di essere sotto influenza non solo di alcol (in USA non è permesso bere prima dei 21 anni), ma anche di marijuana e medicinali antidepressivi (a quanto dice Bieber, ricevuti da sua madre Patti). Anche il padre della star, Jeremy, è stato visto sul luogo della gara di auto e TMZ riporta che l’abbia addirittura aiutato a bloccare le strade in modo che il figlio potesse correre liberamente. Justin è uscito di prigione pagando la cauzione di 2500 dollari.

GOSSIP TV