GossipNews®
Il primo quotidiano di cronaca rosa, costume e società d'Italia

Ultima puntata 'Isola dei famosi 5'

Clicca sulle miniature per ingrandire

Con il 75% dei voti Manuela Villa ha vinto la quinta edizione dell'"Isola dei famosi". Una vittoria annunciata e, bisogna dirlo, meritata. La cantante era rimasta l'unico personaggio di spicco tra i naufraghi ed ha colpito la sua forza e la sua determinazione ma anche la sua simpatia che, alla fine, hanno vinto nonostante le polemiche. Manuela, dopo Lory Del Santo, è la seconda donna ad aggiudicarsi il podio del reality targato Rai Due. A grande sorpresa, ieri, Debora Caprioglio ha battuto Nicola Canonico regalando all'"Isola" la prima finale tutta al femminile nella storia del programma. Il comportamento dell'attrice, giudicato da molti troppo defiliato e tranquillo, è stato premiato. Probabilmente al pubblico è piaciuta proprio la sua educazione e il suo non volersi mettere a tutti i costi in mostra. Anche quest'anno l'"Isola dei famosi" è giunta al termine e, nonostante l'innesto di personaggi presi dalla così detta gente comune, a trionfare sono state forse le due persone che hanno dimostrato nella carriera di saper fare il loro lavoro: Manuela Villa ha un gran voce ed ha ragione a non volersi disfare del cognome del padre perchè con il suo talento ne onora la memoria artistica (al dilà di qualsiasi prova del DNA, il Reuccio ha lasciato alla figlia una grande eredità vocale) mentre Debora, se si guarda oltre alla sua interpretazione in film come "Paprika", ha una vasta esperienza teatrale maturata negli anni. Un bravo anche a Nicola Canonico che ha saputo perdere con classe, lasciando il campo a queste due donne meravigliose. Per quanto riguarda Miriana Trevisan, invece, a parte l'epiteto che le è stato affibbiato di "gatta morta" ha comunque dimostrato un grande forza e determinazione in una edizione dove troppi concorrenti sono scappati, forse, anche per paura di mostrare i loro lati negativi. Un altro capitolo dell'"Isola dei famosi" si è concluso, ci sarà spazio per una sesta edizione? Forse... ma si spera che la televisione italiana abbia il coraggio di investire in nuovi programmi e nuove idee. Se ne sente davvero il bisogno.

GOSSIP TV