21/11/2019

Fedez chiede scusa a Tiziano Ferro

Non è un bullo: lancia una proposta al cantante

Fedez chiede scusa a Tiziano Ferro che, davanti ai giornalisti, durante la presentazione del suo nuovo disco, l'ha accusato di bullismo, pur non facendone il nome, per aver ironizzato sul suo coming out e l'orientamento sessuale in una vecchia canzone. Il rapper chiarisce di non essere un bullo, il brano lo ha scritto a soli 19 anni e non voleva offenderlo. Il 30enne lancia una proposta al collega 39enne: fare qualcosa insieme contro l'omofobia.

CODICE EMBED

Incolla il seguente codice sul tuo sito per incorprare il video.

Larghezza player:

ULTIMI VIDEO