22/12/2018 | 2 MINUTI DI LETTURA

Foto shock: Giacomo Urtis gonfio e irriconoscibile dopo un nuovo intervento chirurgico. Cosa avrà rifatto questa volta il medico delle vip?

  • Gossip.it vi mostra in esclusiva uno scatto del chirurgo ricoverato a Milano
  • Non è chiaro cosa abbia fatto Urtis, ma il suo viso è gonfio, fasciato e tumefatto

Cosa è successo a Giacomo Urtis? Il chirurgo dei vip è stato avvistato in una clinica privata di Milano dopo aver subito un delicato intervento chirurgico. Non è chiaro per quale motivo Giacomo sia stato costretto a finire per l’ennesima volta sotto ai ferri e se abbia scelto di sottoporsi a un nuovo intervento per motivi puramente estetici. Quel che è certo è che al momento si trova ricoverato a Villa Arbe con il viso gonfio, tumefatto e fasciato. Dalle immagini si notano anche dei punti di sutura sotto gli occhi, che in queste ore Urtis riesce a malapena a tenere aperti.

Giacomo Urtis ricoverato a Villa Arbe dopo un intervento chirurgico che sembra aver riguardato il viso

Gossip.it è in grado di mostrarvi in esclusiva uno scatto realizzato nella stanza dove il dottor Urtis sta affrontando la convalescenza. Mentre un’altra immagine arriva direttamente dal profilo Instagram di Antonello Lauretti, carissimo amico di Giacomo, che proprio pochi minuti fa ha caricato sul social uno screenshot di una videochiamata fatta con il medico delle star dopo l’intervento.

Uno screenshot della videochiamata tra Antonello Lauretti e Giacomo Urtis dopo l'intervento

Urtis potrebbe aver approfittato del periodo natalizio per sottoporsi a una nuova operazione per trasformare il suo aspetto. Già nel 2015 aveva sorpreso tutti trascorrendo le vacanze di Natale a letto dopo aver deciso di sperimentare su stesso un’innovativa tecnica per scolpire i muscoli della parte superiore del corpo e in particolare degli addominali. Le scommesse sono quindi aperte: cosa avrà modificato questa volta?

 

Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!