05/09/2005 | 2 MINUTI DI LETTURA

Jordan Shevchenko, battesimo con Cavaliere

Jordan Shevchenko, figlio di Andryi, attaccante del Milan, e della modella statunitense Kristen Pazik, dovrebbe essere battezzato quest'oggi nella chiesa di San Vincenzo di Cernobbio. Il padrino d'eccezione per il piccolo sarà niente di meno che il Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi.
Salvo imprevisti della ultima ora, dunque, la cerimonia della quale il patron del Milan e l'attaccante ucraino hanno parlato a lungo qualche settimana fa nella villa in Sardegna del Presidente, dovrebbe finalmente avere luogo. Per l'occasione ci sarà praticamente una Cernobbio blindata.

Era stato lo stesso Shevchenko qualche settimana fa a rendere nota la notizia, mancavano solo alcuni dettagli affinché gli impegni di Silvio Berlusconi e le intenzioni della famiglia potessero coincidere. Il battesimo sarà officiato secondo la fede cattolica, come lo stesso attaccante del Milan ha confermato: "Sì, sarà battezzato secondo il rito cattolico. La nostra è una famiglia multi-etnica e io e Kristen siamo d'accordo che per il prossimo bambino, invece, seguiremo quello ortodosso (praticato in Ucraina ndr)".

Questo avvenimento conferma e consolida ulteriormente, qualora ce ne fosse ancora bisogno, il legame tra Sheva e Berlusconi e allontana qualsiasi ipotesi di divorzio tra l'attaccante del Milan, inseguito e corteggiato dall'amico Abramovich padrone del Chelsea, e la società rossonera. Fu proprio l'ucraino a svelare qualche giorno fa le origini di questo rapporto particolare tra lui e Berlusconi: "Sono molto legato al Presidente, non dimenticherò quanto ha fatto per me e soprattutto quanto ha fatto per mio padre quando ha avuto problemi di salute. Sono cose che vanno al di là del rapporto giocatore-presidente, per questo non farei mai niente che possa deluderlo".

TUTTO IL GOSSIP SU SHEVCHENKO

© 2005 GossipNews-Foto: C. Mangiarotti
Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!