16/2/2018 | 2 MINUTI DI LETTURA

Sabrina Ghio, il dolore per la fine del matrimonio: ‘Periodo buio della mia vita superato. Non sapevo come avrei fatto a crescere mia figlia da single’

  • La fine del matrimonio le ha dato molto dolore, Sabina Ghio ora si sente ‘risolta’
  • ‘Anche se mio marito non lo amavo più… Ho avuto tanti dubbi’

Sabrina Ghio racconta a Vip il dolore provato per la fine del suo matrimonio con l’Immobiliarista Federico Manzolli, dal quale ha avuto nel 2013 Penelope. I due sono stati legati dal 2008 al 2014. La 32enne ora sta bene. “Il periodo buio della mia vita l’ho superato aprendo le braccia verso il dolore. Ora il dolore è passato e io sono più forte”, spiega al settimanale.

Sabrina Ghio parla del dolore provato per la fine del suo matrimonio

La fine del matrimonio per lei è stata traumatica. Sabrina Ghio svela: “Anche se mio marito non lo amavo più, ritrovarmi sola con una bambina piccola, la paura di affrontare molte situazioni in solitudine, mi ha posto tanti dubbi. Non sapevo come avrei fatto a crescere mia figlia da single, la mia situazione lavorativa non sapevo come sarebbe evoluta, ed ecco che ho risolto tutto lottando. Oggi posso dire che mi sento ‘risolta’!”.

Anche l’insuccesso a Uomini e Donne passa in secondo piano rispetto al dolore per la fine del matrimonio. “Mi ha insegnato che in fondo non cambierò mai, sono una sognatrice, una che in amore continuerà a prendere altre batoste. Sarò sempre istintiva nei sentimenti”, dice Sabrina Ghio.

L'ex di Amioci è stata legata a Federico Manzolli fino al 2014, da lui nel 2013 ha avuto Penelope

Ribadisce di essere single: “Per ora sto bene così, tutto può accadere all’improvviso. Ma certo non mi do per vinta… Credo sempre nell’amore e sto aspettando la storia più importante della mia vita”.

 

 

Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!