01/07/2003 | 3 MINUTI DI LETTURA

'Calciattori' contro 'I più belli d'Italia': vince la solidarietà

Un'altra meravigliosa occasione a favore della solidarietà: questa volta i protagonisti dell'evento sono gli ''attori'' e i ''belli'', scesi in campo allo Stadio Breda di Sesto San Giovanni per sostenere l'associazione ''Insieme per costruire'' allo scopo di contribuire alla ricostruzione di una scuola secondaria femminile a Githurai, alle porte di Nairobi in Kenya. I due team ''Calciattori'' e ''Nazionale I più belli d'Italia'' hanno offerto ai presenti una partita all'insegna del divertimento, dimostrando che è possibile unire la voglia di svagarsi alla volontà di aiutare i meno fortunati. La nazionale Calcio Belli d'Italia si trova all'esordio della sua attività, nonostante sia stata fondata un paio d'anni fa da un'idea di Rossano Corti, ex calciatore nelle giovanili del Milan e produttore artistico, che, sin dal 1992, si occupa a livello manageriale dei vincitori e finalisti del concorso nazionale di bellezza maschile più famoso d'Italia, grazie anche alla valida collaborazione di Ettore Bassi, fra l'altro, capitano della squadra avversaria e autore del primo goal della serata su rigore.

Un'ottima iniziativa di solidarietà, alla quale gli interpellati hanno aderito con entusiasmo, impegnando la loro immagine di belli, ma soprattutto di sportivi. In campo, capitanati dal numero Uno, Raffaello Balzo, Mister Italia '99 e attuale attore di ''Un posto al sole'', hanno indossato la maglia blu della squadra, modelli, vincitori e finalisti di concorsi di bellezza, ora presentatori o attori, fra cui Luca Napoli, Mister Italia in carica, Roberto Micale, ballerino del programma ''La Sai L'Ultima'', Davide Cuttica, attore principale de ''Il Protagonista'' e Ivan Venini, sempre da ''Un posto al sole''. Un gruppo di ragazzi bellissimi che con la loro solarità hanno dato spettacolo per la gioia dei presenti. La squadra avversaria, in tenuta rossa, ha esibito nomi di spicco, quali il già citato Ettore Bassi, decisamente in più acclamato e richiesto dell'evento, il Trio Medusa direttamente da ''Le Iene'', gli attori Paolo Gasparini de ''Il Maresciallo Rocca'', Francesco Vitiello, altro attore di ''Un posto al sole''e Massimo Bulla, il bel Gabriele Andreasi di ''Centovetrine'', super richiesto dalle signore presenti.

Madrine della serata, le attrici della stessa soap, Daniela Fazzolari e Sarah Maestri, omaggiate da enormi mazzi di fiori e disponibili verso un pubblico calorosissimo. I calciatori in campo hanno dato dimostrazione di come lo sport possa essere divertimento e voglia di stare insieme, lottando perfino all'unisono contro dei nemici comuni: le zanzare, che, per l'occasione, hanno partecipato attivamente all'iniziativa con grande entusiasmo, costringendo giocatori e spettatori ad una sorta di danza tribale per evitare gli attacchi. Il risultato finale è stato di 5 a 1 a favore dei Calciattori, che hanno mandato la palle in rete prima su rigori di Bassi e Edoardo Leo, attore de ''Il bello delle donne'', poi con una tripletta di Ciro Esposito, direttamente dal film ''Io speriamo che me la cavo''.

In termine di partita, la nazionale dei Belli, ha messo a segno almeno un goal, chiamando in causa il portiere d'eccezione, Raffaello Balzo, che non ha deluso le aspettative. Ma quello che conta in occasioni simili non è di certo il punteggio: c'è stato un unico vero vincitore della serata: l'impegno unito al coinvolgimento di questi ragazzi per fare del proprio meglio e dare un valido aiuto ai meno fortunati che non sanno nemmeno che aspetto abbia uno stadio di calcio.

LO SPECIALE FOTOGRAFICO SULLA PARTITA

Foto: A. Pugliese © Gossip.it
Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!