19/2/2020 | 3 MINUTI DI LETTURA

Asia Argento prima abbandonare 'Pechino Express’ rivela di portare sempre con sé la kefiah che apparteneva al compagno morto Anthony Bourdain: 'Non l’ho mai lavata, mi porta fortuna’

  • L’attrice ha dovuto lasciare il gioco nella seconda puntata per un infortunio
  • Durante la gara ha però rivelato di tenere tantissimo al copricapo che era dello chef
  • Da quando lui se n’è andato non l’ha mai lavata e la porta sempre dietro

Asia Argento ha dovuto lasciare ‘Pechino Express’ dopo essersi rotta il ginocchio durante una prova immunità, ma prima di abbandonare il gioco, durante la seconda tappa dell’edizione 2020 del reality, ha confessato di portare sempre con sé un portafortuna che apparteneva al compagno Anthony Bourdain, morto suicida nel giugno del 2018 a soli 61 anni. Si tratta di una kefiah, che l’attrice 44enne non ha mai lavato dopo la scomparsa dello chef tv e che ha tenuto sempre vicina a sé durante l’avventura in Asia.

Asia Argento, 44 anni, con la kefiah che apparteneva ad Anthony Bourdain, suicidatosi nel giugno del 2018: l'attrice la porta sempre con sé e non l'ha mai lavata, per lei è un portafortuna
Asia Argento, 44 anni, con la kefiah che apparteneva ad Anthony Bourdain, suicidatosi nel giugno del 2018: l'attrice la porta sempre con sé e non l'ha mai lavata, per lei è un portafortuna

“Questa kefiah era del mio compagno Anthony che non c’è più, da quando se n’è andato non l’ho mai lavata e la porto ovunque con me”, ha spiegato Asia rivolgendosi alla telecamera con accanto la sua carissima amica e compagna d’avventura Vera Gemma, figlia di Giuliano Gemma (insieme formavano la coppia 'Le figlie d'arte'). “La uso anche come cuscino, me la metto per coprirmi i capelli, la uso per fermare le macchine, finora mi ha portato fortuna, poi lui era un grande viaggiatore quindi lo sento vicino a me”, ha poi aggiunto.

Asia con la kefiah che era di Anthony, prima del ritiro da Pechino Express a causa di un infortunio al ginocchio
Asia con la kefiah che era di Anthony, prima del ritiro da Pechino Express a causa di un infortunio al ginocchio
Asia Argento con Anthony Bourdain prima della sua morte, avvenuta in Francia nel 2018 a 61 anni
Asia Argento con Anthony Bourdain prima della sua morte, avvenuta in Francia nel 2018 a 61 anni

Sebbene Asia senta ancora fortissima nella sua vita la presenza di Bourdain, che era un famosissimo volto della televisione americana apprezzato soprattutto per i programmi di cucina, e non abbia bisogno di cose materiali per tenere vivo il suo ricordo, la figlia del re dell’horror italiano ha comunque spiegato di tenere davvero tanto a questo copricapo. “Siccome non ho tante cose di Anthony non voglio perderla, anche se comunque lui vive dentro di me, ma proprio non voglio perderla perché sento che mi protegge, ha concluso visibilmente commossa.

 

Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!