3/8/2018 | 2 MINUTI DI LETTURA

Claudio Sona, niente GF Vip, è troppo poco effeminato. Il manager: 'Se un gay non ha le piume, i boa, gli strass e le paillettes non entra’

  • Niente GF Vip per Claudio Sona, la denuncia del manager e blogger Davide Maggio
  • Lo sfogo sul social nel rispondere a una domanda sulla nuova edizione del reality

Claudio Sona sarebbe troppo poco effeminato per entrare nel cast del prossimo GF Vip, l’edizione numero 3, che partirà a metà settembre, condotta sempre da Ilary Blasi e con Alfonso Signorini super opinionista in studio. Per lui niente Casa di Cinecittà, così denuncia sul social il suo manager, il blogger Davide Maggio.

Claudio Sona, niente GF Vip. Il manager si sfoga sul social

Niente GF Vip per Claudio Sona, sarebbe troppo poco effeminato, insomma, troppo normale per essere un gay. Così lascia intendere Maggio nel rispondere a una domanda di uno dei suoi seguaci sull’Instagram Stories. “Da 1 a 10 che possibilità c’è di vedere Sona al GF Vip?”, chiede il fan. “Al momento nessuna - replica Davide Maggio - Al GF Vip se un gay non ha le piume, i boa, gli strass e le paillettes non entra”. Poi tagga Claudio Sona. “Ma tu sei il manager di Claudio?”, scrive ancora il commentatore. “Purtroppo sì”, dice ancora il blogger, aggiungendo una faccina irriverente che sorride.

Il post polemico di Davide Maggio

La porta rossa pare che non si aprirà per far spazio a Claudio Sona, primo tronista gay di Uomini e Donne. Niente GF Vip per lui. Davide Maggio fa sapere pure cosa pensa veramente del suo assistito: “Claudio è un bravo ragazzo”. Al posto suo posto sarebbe stata arruolata un’ex corteggiatrice del dating show di Maria De Filippi: Valentina Rapisarda. Maggio a chi gli chiede chi sia la ragazza, dice: “E chi caz*o la conosce”.

 

 

Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!