2/4/2020 | 4 MINUTI DI LETTURA

Il dramma di Fiordaliso, è morta la madre Carla sconfitta dal Coronavirus: 'Maledetto Covid-19 ti sei portato via la mia mamma’

  • In famiglia si sono ammalati tutti, ma sono guariti, la donna non ce l’ha fatta
  • La cantante 64enne lancia un grido di dolore sul social per il grave lutto

Fiordaliso vive il suo dramma. E’ morta la mamma, Carla, sconfitta dal Coronavirus. La cantante 64enne lancia il suo grido di dolore sul social. Su Twitter svela il grave lutto  e piange la donna. In famiglia si sono ammalati tutti, poi sono guariti: sua madre non ce l’ha fatta purtroppo.

Il dramma di Fiordaliso, è morta la mamma Carla sconfitta dal Coronavirus
Il dramma di Fiordaliso, è morta la mamma Carla sconfitta dal Coronavirus

“Piacenza: Maledetto Covid-19 ti sei portato via la mia mamma, io mi sono ammalata (ora guarita), mia sorella ammalata (ora guarita), ma la roccia (mio padre) ti ha sconfitto. E’ guarito Vaff Coronavirus, scrive Fiordaliso, usando le lettere maiuscole, per sottolineare ancora di più la rabbia mista alla devastazione che prova dentro. La madre Carla è morta e nulla sarà più lo stesso.

Era quasi un mese che Fiordaliso era scomparsa dai social, dove è solitamente molto attiva. Il motivo lo ha svelato nel tweet: lei e gli altri componenti della sua famiglia erano stati contagiati dal Covid-19. Il papà Auro, nonostante l’età avanzata, è riuscito a venirne fuori, la madre, invece, ha dovuto arrendersi ed è deceduta.

La cantante 64enne lancia un grido di dolore sul social per il grave lutto

Centinaia i commenti di condoglianze dei followers, il momento è drammatico. “Il mio cordoglio per la tua mamma. Ti abbraccio fortissimamente. Tu sei una roccia. Tu sei una grande donna”, le scrive Rita Pavone.

Fiordaliso aveva presentato la sua mamma in un programma tv, “Bake Off Italia Celebrity Edition 2017”. Lì entrambe avevano mostrato la loro bravura ai fornelli. Marina, primogenita di sei figli, difficilmente supererà un lutto tanto atroce, che rende ancora più assurdi questi difficili giorni che vive il mondo intero.

Come sapete, le nuove regole stabilite dal governo italiano sono stringenti ma assolutamente necessarie. Noi tutti, ma proprio tutti, in qualsiasi regione d’Italia ci troviamo, siamo chiamati a seguirle anche per evitare di incorrere in dure sanzioni (incluso il carcere). E’ quindi assolutamente necessario rimanere in casa. Le uniche eccezioni sono dettate da esigenze di salute (visite mediche non rimandabili, incidenti). E’ poi possibile uscire sporadicamente (meglio se lo fa un solo membro della famiglia una volta a settimana) per andare a fare la spesa nei supermercati, che ricordiamo rimarranno sempre aperti. Non ci sarà mai carenza di cibo (le industrie che producono alimentari stanno lavorando normalmente) quindi è inutile farsi prendere dal panico e comprare più del necessario (sebbene fare una spesa che duri almeno una settimana è più che consigliato per limitare le volte in cui sarà necessario uscire nuovamente per rifornirsi).

Le regole che dobbiamo tutti assolutamente seguire per arginare il contagio del Coronavirus in tutta Italia

E’ anche importantissimo che durante gli spostamenti necessari si prendano precauzioni straordinarie, come quelle di rimanere almeno a due metri di distanza da chiunque altro si incontri, di non dare la mano, non baciarsi e non abbracciarsi. Bisogna poi lavarsi spesso le mani e non toccarsi mai alcuna parte del viso con esse. Se si dovessero avere anche lievi sintomi simil-influenzali (come la tosse) non bisogna uscire di casa né recarsi al pronto soccorso o dal proprio medico, ma chiamare i numeri messi a disposizione da tutte le regioni (qui l’elenco completo).

Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!