28/1/2010 | 3 MINUTI DI LETTURA

Kate Hudson, non solo l'amore in fumo...

A metà dicembre tra Kate Hudson e Alex Rodriguez è calato il gelo con la conseguente e inevitabile rottura. L'attrice, per consolarsi, ha deciso di darsi ai party con gli amici, quasi tutti celebrities. Così è iniziato il via, vai nella sua villa nell'esclusivo quartiere di Pacific Palisades a Los Angeles.

Tra gli invitati della bella Kate arrivati per rallegrarle la giornata, Kate Beckinsale, Tobey Maguire, Fergie e il marito Josh Duhamel, Liv Tyler e Jason Statham. Non poteva mancare la mammina Goldie Hawn e Kurt Russel.
Tutto è andato a meraviglia fino a che uno degli ospiti, il cui nome rimane rigorosamente anonimo, non ha deciso di eludere le regole di Casa Hudson. L'uomo si è acceso una sigaretta tra le quattro mura, peccato che la bionda sia finita sul divano della diva, mandandolo in fumo. "Kate era furente - ha spifferato la solita fonte anonima al National Enquirer - Ha urlato: "Se tu avessi fumato fuori, come avevo chiesto a tutti, il mio divano non sarebbe irrimediabilmente rovinato!"". Meno male che l'ex di Owen Wilson, alla fine, si è calmata, rifiutando pure i soldi che l'invitato le ha offerto per ripagare il danno.

Rabbia solo per un odio incondizionato del fumo o per un amore, l'ennesimo, andato in fumo?

Foto: Gilbert Flores/CPA©kikapress.com
Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!