25/10/2021 | 5 MINUTI DI LETTURA

Mietta, positiva al Covid, ammette: 'Non sono vaccinata’. Selvaggia Lucarelli e Martina Colombari l'attaccano

  • La cantante a Ballando non risponde sul siero, poi in un post…
  • Scoppia la polemica nel talent show di Milly Carlucci

Scoppia il caso Mietta a Ballando con le stelle. La cantante 51enne, positiva al Covid, non scende in pista con Maykol Fonts. Si collega in diretta tv con il teatro delle Vittorie dalla stanza in cui si trova in isolamento: interrogata da Selvaggia Lucarelli, non risponde sul siero contro il Coronavirus. La giornalista insiste, l’artista rimane sulla difensiva, così nelle ore successive al programma parte l’attacco, Selvaggia stessa, ma pure Martina Colombari e molti altri, bacchettano la mora. Alla fine, in un post, Daniela Miglietta, questo il suo vero nome all’anagrafe, ammette: "Non sono vaccinata". Dice che non l'ha fatto per problemi di salute che non chiarisce. E la polemica continua a montare…

Mietta, positiva al Covid, ammette: 'Non sono vaccinata'. Lucarelli e Colombari l'attaccano
Mietta, positiva al Covid, ammette: 'Non sono vaccinata'. Lucarelli e Colombari l'attaccano

Mietta inizialmente è evasiva sul vaccino, non risponde a Selvaggia Lucarelli (il Codacons intanto vorrebbe multare la Lucarelli proprio per la domanda fatta a Mietta, che rappresenterebbe secondo l'associazione addirittura una violazione della privacy).  A Domenica In, il giorno dopo della messa in onda della seconda puntata di Ballando, Guillermo Mariotto rivela che la mora ha problemi di salute che le impediscono al momento di farsi vaccinare. Le sue parole non convincono la Lucarelli che nelle sue Stories punta il dito contro la pugliese.

“Dal mio punto di vista deve stare a casa, non va a esporre a rischi seri persone più anziane o fragili”, tuona la giornalista, giurata della trasmissione. “Se partecipi a Ballando senza essere vaccinata vai anche ad esporre ad un rischio una produzione di un evento televisivo”, sottolinea ancora. E precisa: “Facciamo che ci crediamo, i problemi di salute sono un grande cavallo dei no-vax. A me non interessa che tu non sia vaccinata per cavoli tuoi o per ragioni ideologiche. In una situazione del genere è meglio che tu stia a casa, non partecipi. O al limite ti togli dall’imbarazzo e quando ti si fa una domande del genere in trasmissione dici: ‘Purtroppo non ti posso dire la ragione per cui non mi sono vaccinata però ti posso dire che non appena supererò questo problema di salute mi vaccinerò, perché non vedo l’ora’”.

La giornalista, giurata del talent, le chiede se sia vaccinata

Anche Martina Colombari, pure lei positiva al Covid, ma vaccinata e senza sintomi, a parte la perdita di olfatto, dalle pagine del Corriere della Sera, fa sapere: “E’ una sua libertà, ma dal momento che è uscita la notizia, a questo punto lo dici. C’è la privacy, certo, ma anche questa benedetta privacy viene invocata quando ormai siamo tracciati ovunque, soprattutto sui social”.

Il nome di Mietta è virale su Twitter, la bufera imperversa, l’artista è costretta a intervenite sul suo canali social. “Sono profondamente dispiaciuta per quanto è accaduto ieri sera e mi trovo costretta a chiarire bene la situazione venendo meno a quello spirito di riservatezza che mi contraddistingue da sempre. Grande dispiacere per non aver potuto partecipare alla puntata di ieri sera di Ballando con le Stelle a causa della positività al Covid che mi è stata riscontrata, ancora più dispiacere per l'attacco a cui sono stata sottoposta e che mi costringe a chiarire alcune cose che dovevano rimanere nella mia sfera privata”, esordisce la cantante.

L'artista 51enne in diretta tv non chiarisce...

Poi chiarisce: “Io non sono contraria al vaccino, ma non l’ho ancora effettuato per motivi di salute che riguardano esclusivamente me. Quando ci saranno le condizioni non avrò problemi a farlo, ma al momento non posso”.

E continua: “Trovo vergognoso dovermi giustificare ed essere costretta a mettere in piazza una situazione così privata per la quale non mi ero confrontata con chi intendevo confrontarmi. Proprio per questo ieri sono rimasta spiazzata, perché non volevo condividere il mio privato in diretta. In queste settimane ho lavorato regolarmente effettuando una serie di tamponi che mi hanno garantito il rilascio del green pass, unica vera discriminante per poter lavorare. La legge prevede obbligo di green pass non di vaccinazione".

Mariotto a 'Domenica in' rivela che non si è fatta iniettare il siero contro il Coronavirus per problemi di salute

Ringrazia Milly Carlucci e tutta la produzione dello show, non vede l’ora, terminata la quarantena, di tornare. Infine minaccia querele: “Resta inteso che agirò in ogni sede a tutela della mia privacy e della mia dignità e che mi aspetto le scuse da chi mi ha messo inopinatamente alla gogna”.

 

Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!