3/8/2011 | 3 MINUTI DI LETTURA

Nicole Minetti, altro che Crudelia Demon!

Nicole Minetti non è come Crudelia Demon
Nicole Minetti non ne può più delle etichette che le sono state appiccicate addosso. La consigliera regionale è stata messa sotto la lente d'ingrandimento da media e gente comune dopo il coinvolgimento nello scandalo del Bunga Bunga. Ha deciso di raccontarsi sulle pagine di Diva e Donna.

"Mi hanno definita la maitresse, a volte sembro fredda come Crudelia Demon, ma sono il contrario, pure un po' goffa. In amore sono una geisha. In questo periodo sono anche crollata. Una sera chiusa in bagno non riuscivo a smettere di piangere - spiega Nicole - Ero disperata, avevo il singhiozzo e mi mancava l'aria". E continua: "A lungo ho avuto problemi a dormire la notte. Il riscatto? Non arriverà certo con il terzo grado di giudizio. Ho la coscienza pulita".
Insultata per strada un paio di giorni fa da una passante, si spiega l'episodio così: "Non è odio, piuttosto invidia. Ma mi è capitato anche che alcune ragazze di 15, 16 anni mi fermassero per chiedermi una foto: ne sono orgogliosa".

Il flirt con Vieri lo smentisce: "E' diventato un amico. Lo trovo simpaticissimo, è una bella persona e un gran signore". Si congratula con Ruby per la gravidanza: "Sono contenta. C’è chi ha detto che potrebbe essere una sorta di strategia, ma non riesco a essere così cinica. Non l’ho mai odiata. Anch’io desidero diventare mamma: ci ho pensato per la prima volta tre anni fa, quando è nato il mio nipotino".
Impossibile non parlare del legame speciale con Silvio Berlusconi: "E' l’uomo che mi ha cambiato la vita. Da quando l’ho conosciuto, a 23-24 anni, niente e’ più come prima. Della relazione sentimentale con lui ho ricordi indimenticabili. Oggi il nostro rapporto è ancora più saldo".
Nicole a 360°.

Foto: liliakikapress.com © Gossip.it
Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!