12/3/2020 | 6 MINUTI DI LETTURA

Tv: le reti sconvolgono i palinsesti, ecco i programmi sospesi per l’emergenza Coronavirus

  • Si fermano Caterina Balivo, Elisa Isoardi, Bianca Guaccero e…
  • Su Rai Uno si allungano invece ‘Storie Italiane’ e ‘La Vita in diretta’

La tv cambia a causa dell’emergenza Coronavirus. Le reti sconvolgono i palinsesti, tanti i programmi sospesi in attesa che l’allarme contagio cessi e la situazione migliori.

Tv: ecco i programmi sospesi per l'emergenza Coronavirus
Tv: ecco i programmi sospesi per l'emergenza Coronavirus. Si ferma Caterina Balivo con 'Vieni da me'

Su Rai Uno si fermano Elisa Isoardi con “La prova del cuoco”, che darà spazio a “Storie Italiane” condotto da Eleonora Daniele, e Caterina Balivo con “Vieni da me”. “La vita in diretta” partirà già dalle 14 per fare informazione. I “Soliti Ignoti”, presentato da Amadeus, che al momento manda in onda le puntate già registrate, si è già fermato. Dopo che Nicola Zingaretti è risultato positivo al Covid-19, per precauzione è stato sospeso anche “Porta a Porta” di Bruno Vespa, che aveva avuto il politico ospite in trasmissione.

Sempre su Rai Uno è già stata sospesa ”La Corrida” di Carlo Conti. “L’Eredità” si fermerà invece il 23 marzo, fino ad allora ci sono le puntate registrate. Bloccato per due settimane pure “Tv Talk”.

Bloccato pure 'La prova del cuoco' condotto da Elisa Isoardi

Su Rai Due sospeso “Detto Fatto" condotto da Bianca Guaccero: una truccatrice è risultata positiva al tampone. Tra i programmi sospesi Tg Sport e "In viaggio con Marcello" con Marcello Masi.

A causa del Coronavirus Mediaset ha sospeso “Domenica Live” condotto da Barbara D’Urso, “Verissimo”, “CR4 - La Repubblica delle Donne” di Piero Chiambretti, “Le Iene” con al timone Nicola Savino e Alessia Marcuzzi. “Quarta Repubblica” attende di tornare in onda quando le condizioni di Nicola Porro, positivo al Covid-19, miglioreranno e il giornalista tornerà negativo. Fermati pure “Pressing Serie A” e “Tiki Taka”.

Fermato per 14 giorni 'Detto Fatto' presentato da Bianca Guaccero

Anche Daria Bignardi con un post annuncia lo stop in tv: “Ciao tutti. Insieme alla produzione e al canale NOVE abbiamo appena deciso che L’Assedio questa sera non andrà in onda. Per farlo saremmo comunque dovuti uscire di casa e andare in studio in parecchie persone tra tecnici, produzione, autori e redattori e – anche con tutte le precauzioni e distanze possibili – non saremmo stati sereni dal momento che stiamo ripetendo a tutti di stare a casa. Quello del contagio è un calcolo matematico, ormai l’abbiamo capito, e più restiamo a casa più abbattiamo il rischio per la comunità”.

UPDATE: La Rai ha deciso di rinviare la messa in onda anche di Ballando con le Stelle 2020. In questo momento è impossibile, infatti, garantire in un talent show dedicato alla danza le misure precauzionali adottate in tutta Italia a causa dell'emergenza Coronavirus. La trasmissione slitterà a data da destinarsi. Alcuni media sussurrano che potrebbe partire dopo Pasqua. Comunque non partirà il 28 marzo come inizialmente indicato. Milly Carlucci avrebbe rifiutato la proposta di trasmettere lo show direttamente a settembre.

Come sapete, le nuove regole stabilite dal governo italiano sono stringenti ma assolutamente necessarie. Noi tutti, ma proprio tutti, in qualsiasi regione d’Italia ci troviamo, siamo chiamati a seguirle anche per evitare di incorrere in dure sanzioni (incluso il carcere). E’ quindi assolutamente necessario rimanere in casa. Le uniche eccezioni sono dettate da esigenze di salute (visite mediche non rimandabili, incidenti). E’ poi possibile uscire sporadicamente (meglio se lo fa un solo membro della famiglia una volta a settimana) per andare a fare la spesa nei supermercati, che ricordiamo rimarranno sempre aperti. Non ci sarà mai carenza di cibo (le industrie che producono alimentari stanno lavorando normalmente) quindi è inutile farsi prendere dal panico e comprare più del necessario (sebbene fare una spesa che duri almeno una settimana è più che consigliato per limitare le volte in cui sarà necessario uscire nuovamente per rifornirsi).

Le regole che dobbiamo tutti assolutamente seguire per arginare il contagio del Coronavirus in tutta Italia

E’ anche importantissimo che durante gli spostamenti necessari si prendano precauzioni straordinarie, come quelle di rimanere almeno a due metri di distanza da chiunque altro si incontri, di non dare la mano, non baciarsi e non abbracciarsi. Bisogna poi lavarsi spesso le mani e non toccarsi mai alcuna parte del viso con esse. Se si dovessero avere anche lievi sintomi simil-influenzali (come la tosse) non bisogna uscire di casa né recarsi al pronto soccorso o dal proprio medico, ma chiamare i numeri messi a disposizione da tutte le regioni (qui l’elenco completo).

Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!