17/11/2020 | 2 MINUTI DI LETTURA

Giacomo Urtis entra al GF Vip, Tommaso Zorzi non lo riconosce e gli chiede cosa abbia rifatto

  • Il medico estetico dei vip ironizza sui ritocchini: ‘Mi piace cambiare’
  • Anche Signorini affonda: ‘Tommaso ha insinuato che vi siete visti due facce fa…’

Giacomo Urtis entra nella Casa del GF Vip da ospite, Tommaso Zorzi, suo amico, quasi non lo riconosce. L’influencer 25enne gli chiede cosa abbia rifatto. Tutti ridono e anche Alfonso Signorini ironizza.

Urtis entra al GF Vip, Zorzi non lo riconosce e gli chiede cosa abbia rifatto
Urtis entra al GF Vip, Zorzi non lo riconosce e gli chiede cosa abbia rifatto

Il medico estetico di tanti vip al reality trova persone che conosce benissimo. Dayane Mello esplode di felicità quando lo vede e gli salta in braccio, al punto che l’esperto in ritocchini 43enne, sorpreso, cade rovinosamente a terra con la brasiliana addosso.

Il medico estetico dei vip ironizza sui ritocchini: 'Mi piace cambiare'

Sono tutti contenti di averlo lì insieme a loro. Tommaso, però, stenta quasi a riconoscerlo. “Amore, hai fatto l’upgrade?”, gli domanda. “Sì, sono cambiato? Sono il 2.0, ho fatto l’’aggiornamento’, come l’iPhone”, replica Urtis divertito.

Anche Signorini affonda: 'Tommaso ha insinuato che vi siete visti due facce fa...'

Alfonso Signorini dallo studio non si lascia sfuggire l’occasione di ironizzare: “Mi pare di capire che Zorzi abbia insinuato che vi siate visti due facce fa, giusto?”. Giacomo ride di gusto e ribatte: “Lo sai Alfo che a me piace cambiare, evolvermi”. E per farlo usa il mezzo a lui più congeniale: i ritocchini estetici, a cui sembra non voler proprio rinunciare.

La trasformazione continuerà. Ora è in stand by, dentro le mura spiatissime di Cinecittà, dove ha come missione quella di sganciare gossip chirurgici ai concorrenti e mettere ancora altra carne al fuoco per accendere  e infiammare il GF Vip.

 

Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!

Commenti

Per commentare è necessario registrarsi, una volta sola, alla piattaforma Disqus tramite e-mail o profilo social (Facebook, Twitter o Google). Se non è confermato l'indirizzo mail, il commento resterà in attesa di approvazione.

Inserendo un commento, l'utente dichiara di aver letto, compreso e accettato il REGOLAMENTO COMMENTI.