28/1/2014 | 2 MINUTI DI LETTURA

Valèrie Trierweiler: 'Con Hollande ancora insieme...'

Valérie Trierweiler parla della fine del rapporto con Francois Hollande
E' partita per l'India domenica con molti colleghi giornalisti al seguito. Lo ha fatto da ex première dame di Francia, Valèrie Trierweiler non è infastidita dall'essere ormai definita così. E da Nuova Delhi, in conferenza stampa, per la prima volta dopo lo scandalo che l'ha travolta per il flirt di Francois Hollande con l'attrice Julie Gayet e la successiva rottura con il suo uomo, ha parlato.

"Il potere ha distrutto la nostra relazione, se Francois non fosse diventato presidente forse saremmo ancora insieme", ha detto Valèrie. E ha aggiunto: "Non l'ho spinto io a diventare presidente. Non ho mai sognato di entrare all'Eliseo. Se Hollande non fosse diventato presidente, forse saremmo ancora insieme".
"Sono rimasta all’Eliseo per 19 mesi e questa esperienza mi ha dato non solo modo di scoprire persone che non conoscevo affatto ma anche di scoprire una parte di me che ignoravo. Mi ha cambiata”, ha continuato la Trierweiler. Per lei è "importante che ci sia una première dame".

In futuro protebbe tornare a fare la giornalista o impegnarsi ancora in cause umanitarie. Sicuramente non entrerà in politica. Si sente "vaccinata" ai tradimenti e all'ipocrisia. "Per ora mi prendo un pò di riposo e di tempo per riflettere. Non preoccupatevi per me", ha concluso.

Le news, le foto e i video di Gossip.it GRATIS sul tuo smartphone Android o sul tuo iPhone/iPad: scarica ora l'app!